Hockey su pista, serie A1 maschile. Vincono Bassano, Trissino e Giovinazzo. Che bagarre in coda!

Bassano_Deganello_hockey-pista_Eurolega.jpg

Doveva essere un sabato interlocutorio per il campionato di serie A1 maschile a causa del rinvio dei match di cartello in vista degli Europei under20, ma in realtà gli spunti interessanti sono stati davvero tanti nelle tre gare previste in serata. Innanzitutto, salgono a 12 le squadre che hanno vinto almeno una partita in campionato dopo sole quattro giornate. Per il Bassano, il Trissino e il Giovinazzo, infatti, è arrivata la prima vittoria in A1 dopo un avvio di stagione piuttosto complesso, risultati che rilanciano le ambizioni di tre società che tornano finalmente a vedere la luce in fondo al tunnel. In secondo luogo, prosegue la crisi del Cremona, penultimo e sempre più simile alla squadra che già un anno fa aveva ampiamente deluso le attese. Il fattore campo, infine, la fa da padrone nel corso del quarto turno e premia la voglia di vincere di tre club smaniosi di dare un senso ad una stagione iniziata male.

Ma veniamo alla cronaca delle gare. Il Bassano si sbarazzo del Sandrigo sin dal primo tempo: il gol di Brendolin in avvio di gara sembra il preludio ad un’altra sorprendente vittoria degli ospiti dopo il 12-8 rifilato al Giovinazzo, ma i padroni di casa, trascinati da un superbo Julia, ribaltano rapidamente il risultato, chiudendo la prima frazione sul 4-1 e regolando poi gli avversari con un 5-2 finale che non lascia spazio a recriminazioni di sorta. Più equilibrato è stato il match tra Trissino e Cremona, in cui i veneti hanno sempre tenuto il comando della partita, ma i lombardi non hanno mai mollato rintuzzando ogni tentativo di fuga. Una rete di Bertinato nei minuti finali, tuttavia, è servita a indirizzare la gara dalla parte del Trissino (3-2), che festeggia così tra le mura amiche il primo successo in campionato, facendo sprofondare nel baratro il Cremona. Emozioni a raffica anche in terra pugliese, dove il Giovinazzo ribalta nella ripresa lo 0-2 che il Valdagno gli aveva imposto nel primo tempo, grazie alle doppiette di Romero e Dagostino che fissano il punteggio sul 4-2.

In classifica gli scossoni riguardano soltanto le retrovie, dato che le prime della classe recupereranno le partite rinviate il prossimo 8 novembre alle 20.45. L’attesa è tutta per Breganze-Forte dei Marmi e Viareggio-Lodi, ma saranno da seguire anche Correggio-Follonica e Monza-Sarzana.

SQUADRA PTI GTE VTE PTE PSE RFT RST DIFF.
Amatori Wasken Lodi 9 3 3 0 0 21 8 13
B&B Service Fortemarmi 9 3 3 0 0 12 7 5
Faizanè Lanaro Breganze 7 3 2 1 0 12 5 7
CGC Viareggio 5 3 1 2 0 9 6 3
Banca Cras Follonica 5 3 1 2 0 11 9 2
Admiral Valdagno 4 4 1 1 2 14 14 0
Hockey Bassano 4 3 1 1 1 12 12 0
GSH Trissino 4 4 1 1 2 9 12 -3
Carispezia Sarzana 4 3 1 1 1 9 14 -5
BDL Correggio 3 2 1 0 1 6 8 -2
AFP Giovinazzo 3 3 1 0 2 15 18 -3
Hockey Sandrigo 3 4 1 0 3 16 23 -7
Cremona Hockey 1 4 0 1 3 9 14 -5
Centemero Monza 0 2 0 0 2 4 9 -5

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Deganello

Lascia un commento

Top