Hockey su pista, serie A1 maschile 2016/17. Forte dei Marmi e Lodi in cerca di conferme, Correggio e Follonica per stupire ancora

Viareggio_Lodi_Hockey-pista_Vanelli.jpg

Incroci delicati sabato sera in occasione della terza giornata del campionato di serie A1 maschile. La fuga delle due favorite per lo scudetto, Forte dei Marmi e Lodi, potrebbe essere ulteriormente alimentata da due successi sulla carta scontati contro avversari sulla carta decisamente inferiori. I toscani ospiteranno il Trissino con l’obiettivo non solo di vincere, ma anche finalmente di convincere dopo due gare condotte in porto con inattesa sofferenza. Sarà anche l’occasione per testare ancora i nuovi innesti, approdati alla corte di Bresciani con il chiaro intento di non far rimpiangere Pedro Gil ma ancora poco integrati negli schemi del tecnico. Il Lodi, dal canto suo, giocherà tra le mura amiche contro il Bassano, rivale ostico ma probabile vittima sacrificale di una corazzata che ha intenzione di non concedere neppure le briciole a chiunque tenti di intralciare il suo cammino. Con l’attacco più prolifico e la difesa più solida del torneo, i lombardi vogliono confermare di aver ereditato dal Forte dei Marmi il ruolo di squadra da battere del campionato.

Le sfide più interessanti del terzo turno, tuttavia, si giocheranno nelle retrovie. Il Breganze proverà a chiudere al meglio un ciclo di ferro con due trasferte di fila e andrà a Monza per sbloccarsi anche lontano dal proprio pubblico dopo il mezzo passo falso di Viareggio. Il sorprendente Follonica, invece, a Sarzana tenterà di dar seguito alla striscia positiva in un match aperto davvero ad ogni pronostico di sorta. Il Valdagno non ha ancora vinto in campionato e cercherà di portare a casa il primo successo contro la matricola Correggio, reduce da un esordio trionfale. Sandrigo e Giovinazzo, inoltre, si batteranno per scrollarsi di dosso lo zero in classifica, ma la gara più delicata si giocherà a Pieve San Giacomo, dove le due grandi deluse di questo avvio di stagione, Cremona e Viareggio, saranno attese ad un vero e proprio duello all’ultimo sangue per iniziare a dare un senso ad un campionato iniziato sotto una cattiva stella.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alberto Vanelli

Lascia un commento

Top