Golf, LPGA: Minjee Lee di misura nel Blue Bay LPGA. Battuta Jessica Korda

MinjeeLeeTWITTER.jpg

Week-end intenso per quel che riguarda il circuito LPGA. Come i colleghi del PGA Tour, anche le professioniste al femminile si sono trasferite in Asia per il finale di stagione. Nella spettacolare cornice dell’isola di Hainan (Cina) Minjee Lee ha messo in bacheca un importante successo. L’australiana di origini coreane ha ottenuto lo score complessivo di -13 (275 colpi su par 72), uscendo vincitrice da un intrigante rush finale nel quale ha distanziato di una sola lunghezza la statunitense Jessica Korda, e di due colpi la forte thailandese Ariya Jutanugarn.

Fuori dal podio, con il punteggio di -6, la tedesca Caroline Masson e la seconda delle thailandesi, ovvero Pornanong Phatlum. Sesta piazza per l’inglese Charley Hull (-5), capace di precedere la svedese Pernilla Lindberg (-4), la canadese Brooke Henderson (-3), e l’americana Kris Tamulis (-2).

Per Lee, ventenne di Perth (Australia), quello colto in Cina è il personale quarto successo da professionista, il secondo del 2016 nel circuito LPGA a sei mesi dal Lotte Championship.

Foto: Official Twitter LPGA Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top