Ginnastica, Codice dei Punteggi 2017-2020 | Il nuovo regolamento: le novità al corpo libero. Più eleganza, musica importante, diagonale avanti e…

Vanessa-Ferrari-enjambè.jpg

Ogni quattro anni la ginnastica artistica cambia il proprio regolamento. Come da tradizione il periodo post olimpico è di transizione, proprio in attesa che entri in vigore il nuovo Codice dei Punteggi che regolamenterà la disciplina per il prossimo quadriennio.

Dal 1° gennaio 2017 si gareggerà seguendo le nuove regole che ci faranno compagnia fino alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Sono diversi gli stravolgimenti rispetto a quanto siamo stati abituati a vedere nelle ultime stagioni. Vi proponiamo una guida completa per conoscere tutte le grandi novità del prossimo futuro. Nella sesta puntata parleremo di tutte le novità al corpo libero.

 

Codice dei Punteggi 2017-2020 | Il nuovo regolamento: tutti i punteggi abbassati di mezzo punto. Tolta un’esigenza

Codice dei Punteggi 2017-2020 | Cambiano le penalità sugli arrivi non stoppati

Codice dei Punteggi 2017-2020 | Tutti i nuovi abbuoni di collegamento: grande rivoluzione alla trave

Codice dei Punteggi 2017-2010 | Tutte le novità al volteggio: declassati i salti, occhio a rotazioni e cadute

Codice dei Punteggi 2017-2010 | Tutte le novità alla trave: più artisticità, cambia la composizione del D Score

 

Il diktat più importante è quello che richiede alle ginnaste di essere più eleganti. Un parametro non regolamento con bonus e malus ma che influirà indubbiamente sui giudizi.

Importante anche il punto che esprime che la musica debba essere coinvolgente: coreografia ed esercizio devono essere costruiti sulla base che non potrà più essere slegata dall’espressività e dall’artisticità dell’atleta.

Cancellata finalmente la stupida regola che impediva alle ginnaste di appoggiare entrambe i piedi all’angolo per più di una diagonale. Nell’ultimo ciclo dovevano ripartire sempre con una gamba sollevata, ora non sarà più così. Un po’ più di respiro per le ragazze che però dovranno effettuare delle parti coreografiche

Sarà obbligatorio inserire una diagonale con l’acrobatica avanti, pena la mancanza del riconoscimento dell’esigenza prevista.

A livello tecnico: il double arabian teso passa da G ad H, enjambee cambio ed enjambee cambio mezzo verranno considerati per lo stesso valore.

Queste le esigenze (ciascuna vale 0,5 punti):

  • Un passaggio di danza composto da 2 salti ginnici differenti con spinta su un piede, collegati direttamente o indirettamente. Uno dei due salti deve essere con divaricata di 180° sagittale o laterale, oppure in posizione carpiata divaricata
  • Salto con avvitamento minimo di 360° sull’AL. Esigenza da soddisfare durante una linea acrobatica
  • Doppio salto sull’AT. Esigenza da soddisfare durante una linea acrobatica
  • Salto dietro & avanti, eseguito nella stessa o anche in una differente linea acrobatica. Esigenza da soddisfare durante una linea acrobatica

 

Lascia un commento

Top