Ginnastica, 117mila tesserati in Italia! Secondo sport in assoluto tra le donne dopo il volley. Tutti i numeri e la crescita

Ferrari-Fasana-Ferlito.jpg

La ginnastica è il secondo sport più praticato tra le donne in Italia. È quanto emerge dal rapporto FSN-DSA stilato dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e pubblicato ad agosto 2016 (basandosi su dati del 2015). Sono ben 104mila le ginnaste nel nostro Paese, un numero inferiore solo alle 289mila pallavoliste per quanto riguarda il gentil sesso.

Considerate che la Federazione Ginnastica d’Italia vanta 117.127 tesserati in totale, cioè l’89% è di sesso femminile! Sono numeri esorbitanti che testimoniano quanto l’artistica e (naturalmente) la ritmica siano sport vestiti di rosa. In queste cifre sono comprese anche le quote di acrobatica, aerobica, trampolino elastico e soprattutto GpT e fitness che contribuiscono ad aumentare il numero di tesserati. Naturalmente il numero di agonisti è nettamente inferiore a quello totale che comprende diversi amatori.

Ricordiamo che nella ginnastica non ci sono professionisti. Chi ha avuto la fortuna di essere stato arruolato in un corpo militare (Aeronautica Militare ed Esercito) riceve mensilmente uno stipendio e può allenarsi con una certa sicurezza alle spalle.

A livello assoluto la ginnastica è l’undicesimo sport più praticato in Italia. Classifica dominata dal calcio (1,1 milioni di tesserati) poi a seguire la pallavolo (374mila), il basket (310mila), il tennis (306mila), l’atletica leggera (203mila), la pesca sportiva (179mila), il nuoto (149mila), la vela (136mila), il motociclismo (132mila), il judo e il karate (123mila).

Le società di ginnastica sono 1137, i tecnici 6091, 5056 dirigenti societari e 269 dirigenti federali, 584 gli ufficiali di gara.

 

Lascia un commento

Top