F1, GP Giappone 2016: Raikkonen “Sono sorpreso di come siamo competitivi”. Vettel “Oggi macchina molto buona”

Raikkonen-Foto-cattagni.jpg

C’è sicuramente soddisfazione in casa Ferrari dopo le qualifiche del GP del Giappone. Kimi Raikkonen ha realizzato un grandissimo giro ed ha chiuso al terzo posto. Così il finlandese (dichiarazioni da gazzetta.it) che appare anche un po’ sorpreso del risultato: “La macchina è andata piuttosto bene, ci sono stati dei piccoli dettagli su cui abbiamo sofferto nel corso del weekend ma sono sorpreso di come siamo stati competitivi qui. Le qualifiche non sono andate male, noi vogliamo sempre una posizione migliore ma oggi era questo il massimo. Peccato per la penalizzazione di Vettel, ma è stata una bella prestazione di squadra”

Kimi aggiunge un commento anche sulla gara di domani e sulla possibile lotta con la Mercedes: “Vedremo, sicuramente la velocità c’è, perché siamo arrivati terzi, e non sparirà in gara dove di solito siamo alla fine più contenti della qualifica. Vedremo, dipenderà dalle condizioni, cercheremo di fare del nostro meglio e vedremo dove arriveremo”.

Sebastian Vettel partirà settimo, per colpa della penalizzazione, ma il morale del tedesco è ottimo: “Credo che oggi la macchina fosse molto competitiva. Il terzo posto era alla portata ma nelle ultime fasi del giro Kimi ha fatto un lavoro migliore del mio. E’ stata una giornata molto positiva. Questa è una pista dove dicevano che non avevamo nessuna possibilità e invece abbiamo dimostrato che la macchina è molto buona”.

Sempre sulle qualifiche e su una Ferrari molto più vicina del solito alle Mercedes: “Anche in altre occasioni eravamo stati vicini. Oggi abbiamo trovato il bilanciamento giusto, abbiamo portato un paio di aggiustamenti che hanno funzionato bene, è difficile dire cosa non abbia funzionato in altre occasioni, oggi siamo riusciti a portare entrambe le macchine davanti e penso che sarebbe stato possibile anche in Malesia”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTO CATTAGNI

Lascia un commento

Top