F1, Gp Giappone 2016, prove libere: comandano le solite Mercedes. 3° Raikkonen a tre decimi da Rosberg

Rosberg-12-Foto-Cattagni.jpg

Siamo giunti al venerdì dell’appuntamento numero 17 del Mondiale di F1 di stanza a Suzuka (Giappone) con le prime prove libere guidate dalle solite due Mercedes. E’ Nico Rosberg a mettere le sue ruote davanti a tutti col miglior tempo di 1:32.431. Nel secondo turno riconferma per le due monoposto della casa di Stoccarda. Il tedesco leader del Mondiale si migliora rispetto alle FP1 di 181 millesimi fissando il tempo sull’1:32.250.

Non c’è storia per gli avversari delle due frecce d’argento. Sono sempre loro a comandare le prove libere quest’anno e nemmeno in Giappone hanno fatto eccezione. Dopo Nico Rosberg nelle FP1 è Lewis Hamilton a piazzarsi al secondo posto a 215 millesimi di ritardo dal compagno di squadra. Seguono le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen distanti più di un secondo dalla testa. Più staccata la coppia dei piloti Red Bull con Daniel Ricciardo, fresco vincitore del Gp di Malesia, e Max Verstappen che non hanno fatto meglio dell’1:34. Incidente per Fernando Alonso (9° in classifica finale) e la sua McLaren, in questo primo turno, con lo spagnolo che va a sbattere contro le barriere senza troppe conseguenze.

Nelle FP2 cambia poco il panorama con Rosberg che oltre a migliorarsi rispetto alla mattina, fa anche il miglior tempo nei tre settori montando le gomme soft. Si mantiene in seconda piazza il britannico, compagno di team, a 72 millesimi di distanza. Si migliora Raikkonen, il più convincente dei due ferraristi, che fissa il terzo tempo 1:32.573 anche lui montando le soft, mentre nella seconda parte di prove ha voluto testare un set di gomme dure in previsione della gara di domenica. E’ Verstappen a frapporsi tra le due Rosse, facendo il quarto tempo, seguito da Vettel che rimane lontano dal finlandese con 1:33.103. Dodicesimo Daniel Ricciardo che è stato penalizzato nel suo tentativo di giro veloce dalle bandiere gialle intervenute per un problema tecnico a Esteban Gutierrez.

ORDINE D’ARRIVO E TEMPI SECONDE PROVE LIBERE GP SINGAPORE

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 06 Nico Rosberg Mercedes 1’32″250 35
2 44 Lewis Hamilton Mercedes +00″072 1’32″322 35
3 07 Kimi Raikkonen Ferrari +00″323 1’32″573 26  
4 35 Max Verstappen Red Bull +00″811 1’33″061 29
5 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″853 1’33″103 34
6 11 Sergio Perez Force India +01″320 1’33″570 37
7 27 Nico Hulkenberg Force India +01″623 1’33″873 35
8 14 Fernando Alonso McLaren +01″735 1’33″985 37
9 77 Valtteri Bottas Williams +01″778 1’34″028 33
10 55 Carlos Sainz Toro Rosso +01″836 1’34″086 33
11 19 Felipe Massa Williams +01″877 1’34″127 33
12 03 Daniel Ricciardo Red Bull +01″900 1’34″150 28
13 08 Romain Grosjean Haas +01″991 1’34″241 28
14 26 Daniil Kvyat Toro Rosso +02″055 1’34″305 27
15 20 Kevin Magnussen Renault +02″089 1’34″339 32
16 22 Jenson Button McLaren +02″148 1’34″398 23
17 21 Esteban Gutierrez Haas +02″393 1’34″643 11
18 30 Jolyon Palmer Renault +02″510 1’34″760 36
19 12 Felipe Nasr Sauber +02″574 1’34″824 24
20 23 Pascal Wehrlein Manor +03″042 1’35″292 30
21 31 Esteban Ocon Manor +03″150 1’35″400 24
22 09 Marcus Ericsson Sauber +04″390 1’36″640 25

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top