Equitazione, Salto Ostacoli. Ad Oslo la prima tappa del girone Europa Occidentale della Longines FEI World Cup 2016/17

Equitazione-Piergiorgio-Bucci-FISE.jpg

Inizia ufficialmente oggi ad Oslo la stagione internazionale indoor del Salto Ostacoli con la prima tappa del girone Europa Occidentale della Longines FEI World Cup Jumping 2016/17. Dal 13 al 16 ottobre si svolgerà la prima di 13 tappe, un percorso che avrà il suo culmine nella finale prevista a Omaha (USA) dal 27 marzo al 2 aprile del prossimo anno.

Giunta alla sua 39esima edizione, la competizione include in calendario ben 109 tappe di qualificazione, suddivise in 15 leghe che coinvolgeranno tutti i continenti. Dopo Oslo, il girone Europa Occidentale prevede i CSI5*-W di Helsinki (20-23 ottobre), Lione (26-30 ottobre), Verona (10-13 novembre), Stoccarda (16-20 novembre), Madrid (24-27 novembre), La Coruna (9-11 dicembre), Londra-Olympia (13-19 dicembre), Mechelen (26-30 dicembre), Lipsia (19-22 gennaio 2017), Zurigo (27-29 gennaio 2017), Bordeaux (3-5 febbraio 2017) e Göteborg (22-26 febbraio 2017). L’appuntamento di novembre sul circuito Fieracavalli di Verona sarà ovviamente il più atteso per i colori azzurri.

In Norvegia sono impegnati gli italiani Piergiorgio Bucci con Casallo Z, Cuarta e Driandria, l’Aviere scelto Lorenzo De Luca con ArmitagesBoy, Halifax van HetKluizebos e Limestone Grey e il Caporal maggiore scelto dell’Esercito Alberto Zorzi con Fair Light Van’T Heike e Danique. Nel CSI2*, infine, gareggia anche il Caporal Maggiore Scelto dell’Esercito Roberto Cristofoletti con Carma Tenuta Montemagno e Inca.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FISE

Lascia un commento

Top