Combinata nordica, i criteri per le convocazioni dell’Italia ai Mondiali di Lahti 2017

Alessandro-Pittin-Combinata-Nordica-Twitter-Red-Bull-Italy.jpg

Le modalità di selezione ai prossimi Campionati Mondiali di combinata nordica in programma a Lahti nel mese di febbraio 2017 sono stati stabiliti ieri sera dalla FISI (Federazione Italiana Sport Invernali), adeguandosi di fatto ai criteri generali previsti dal regolamento internazionale. Il numero massimo di atleti che potrà prender parte alla gara individuale è di 4 unità, mentre per le gare a squadre occorrerà ovviamente selezionare 4 atleti per la Team 4×5 km e 2 per la Team Sprint. Determinanti saranno i piazzamenti nella prossima Coppa del Mondo e nei Campionati Mondiali Juniores ma, qualora non sia stato raggiunto il limite massimo di combinatisti qualificati per Lahti 2017, la Direzione Agonistica si riserverebbe ugualmente il diritto di sottoporre all’approvazione della Presidenza la convocazione d’ufficio di alcuni atleti che per cause di forza maggiore non abbiano conseguito piazzamenti rilevanti nelle prove utili per la qualificazione ai Mondiali di febbraio. Ecco il comunicato completo:

Criteri generali FIS applicabili per tutte le Federazioni Nazionali

Quota massima partecipanti ad allenamento ufficiale: 6 atleti
Quota massima partecipanti a gara individuale: 4 atleti
Numero di componenti nella gara a squadre “Team 4×5 km”: 4 atleti
Numero di componenti nella gara a squadre “Team Sprint”: 2 atleti
Gare valide per la qualificazione: FIS World Cup e FIS Continental Cup
Tipologia di diritto di qualificazione: il diritto è nominativo
Periodo di qualificazione: stagioni agonistiche 2015/16 e 2016/17
Criterio FIS per la partecipazione valido per tutte le Federazioni Nazionali: atleti che hanno ottenuto punti nella FIS World Cup oppure nella FIS Continental Cup, nella precedente o corrente stagione

1. Coppa del Mondo 2016/17
– almeno 1 piazzamento tra i primi 10;
– almeno 2 piazzamenti tra i migliori 15;
– almeno 4 piazzamenti tra i migliori 25;
– almeno un piazzamento nei primi 5 in gare a squadre (Team Sprint o a Squadre).

2. Campionati Mondiali Juniores
– piazzamento tra i migliori 5 (gara individuale).

3. Nel caso di atleti che non abbiano raggiunto quanto previsto dai criteri di cui ai punti precedenti,
saranno i tecnici della squadra A – Coppa del Mondo a valutare il diritto alla partecipazione.

4. Gli atleti che avranno acquisito il diritto di partecipazione ai Campionati del Mondo in base a
quanto sopra elencato, potranno essere sostituiti, su indicazione dei tecnici, in caso di malattia e/o infortunio, evidente e comprovato calo di forma o per motivi di carattere disciplinare.

5. In caso di pareri non concordanti, farà fede quello espresso dall’allenatore Responsabile della disciplina, in accordo con il Direttore Sportivo.

Data ultima per la qualificazione è il 12 febbraio 2017 ore 24:00. La Direzione Agonistica si riserva la facoltà di proporre all’approvazione della Presidenza la convocazione d’ufficio fino ad un massimo di 4 atleti, che per cause di forza maggiore non abbiano ottenuto piazzamenti rilevanti nelle gare di qualificazione.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Red Bull Italy

Lascia un commento

Top