Ciclocross, Coppa del mondo: sempre lui! Gioele Bertolini vince ancora a Valkenburg

Schermata-2016-02-01-alle-16.52.42.png

Dodici mesi dopo la musica non cambia: Gioele Bertolini ha vinto per il secondo anno consecutivo la prima tappa di Coppa del mondo di ciclocross Under 23 imponendosi in quel di Valkenburg, in Olanda. 

Il valtellinese, originario di Talamona, ha fatto gara di testa sin dall’inizio della prova con l’olandese Joris Nieuwenhuis e il belga Quinten Hermans, raggiunti poi da Eli Iserbyt e Sieben Wouters. Iserbyt, dominatore della scorsa stagione, è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa di una foratura ad un paio di giri dalla conclusione. Bertolini e Nieuwenhuis, invece, hanno preso margine rispetto a tutti gli avversari e si sono giocati il successo in volata. Per Bertolini non si poteva sperare un avvio migliore per quanto riguarda la stagione invernale, nella speranza che possa dare costanza a risultati di questo tipo per giocaresi anche la classifica generale fino in fondo. Nieuwenhuis ha chiuso al secondo posto, Hermans invece ha tagliato il traguardo in terza posizione. A seguire il ceco Tupalik, l’olandese Wouters e Iserbyt, sesto.

Buona prova per i giovani Stefano Sala e Jakob Dorigoni, 16esimo e 17esimo. Nadir Colledani, invece, si è classificato 24esimo, Antonio Folcarelli 37esimo.

Tra gli Juniores, invece, giornata difficile per la squadra azzurra. Nella gara vinta dal belga Bekaert davanti al francese Benoist il migliore dei giovani italiani è stato Patrick Favaro, 20esimo. Più indietro gli altri con Filippo Fontana 27esimo e Xillo, Calloni e Galli tra la 30esima e la 32esima piazza. 46esimo Brancati.

Nel primo pomeriggio le gare elite per quanto riguarda donne e uomini.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Lascia un commento

Top