Ciclismo su pista, Europei 2016: quattro finali nella quarta giornata. Torna in pista l’iridato Filippo Ganna

ganna.jpg

Sabato 22 ottobre: quarta e penultima giornata dei Campionati d’Europa di ciclismo su pista. Ieri l’Italia non ha conquistato alcuna medaglia nonostante ci sia andata vicinissima con Simone Consonni nell’omnium, poi terminato in quarta posizione. Chissà che qualcosa non possa arrivare dalle finali odierne con l’omnium femminile, la corsa a punti, la velocità e l’inseguimento individuali maschili.

Partendo dal settore femminile, anche qui la prova multipla consterà di quattro gare: lo scratch, la corsa tempo, l’eliminazione e la corsa a punti, quella che, con molta probabilità, deciderà il podio finale della competizione. L’Italia sarà rappresentata dal giovane talento di Elisa Balsamo. La cuneese, reduce dalla medaglia d’oro vinta due giorni fa col quartetto dell’inseguimento a squadre, cercherà di farsi valere anche in una competizione recentemente modificata dall’UCI. Come andrà a finire, lo scopriremo stasera.

Prima del gran finale dell’omnium, però, tra gli uomini, verranno assegnati tre titoli continentali. Francesco Lamon e Michele Scartezzini proveranno a farsi spazio nella corsa a punti, così come Liam Bertazzo e Filippo Ganna nel pursuit individuale. Dopo l’eliminazione di ieri pomeriggio di Davide e Luca Ceci, nessun azzurro sarà presente nella velocità.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto; Pagina Facebook Filippo Ganna

Lascia un commento

Top