Champions League Juventus, tornano Khedira e Alves: ad ottobre sfida decisiva col Napoli

Khedira-Pagina-Fb-Khedira.jpg

Dopo aver messo altri punti preziosi tra se e le inseguitrici in ottica scudetto, la Juventus è pronta a rituffarsi in Champions League. Ad attendere al varco gli uomini di Allegri ci sarà l’Olympique Lione, in crisi di risultati in campionato ma sempre temibile in campo europeo.

Il cattivo momento di forma dei francesi che hanno perso 6 delle 12 gare disputate sin qui in stagione non può far dormire sonni tranquilli ai bianconeri, che nel girone di Champions hanno un disperato bisogno di far punti contro le dirette contendenti per il passaggio del turno. La Dinamo Zagabria, battuta 4-0 a domicilio, non ha certo le carte in regola per andare avanti, i punti devono dunque arrivare nei match contro Siviglia e appunto Lione.

Allegri percorrerà la Torino-Lione con una squadra rinfrancata dai rientri di Khedira e Pjanic ma orfana di Chiellini, del lungodegente Marchisio, tornato in panchina contro l’Udinese ma non ancora pronto al rientro in campo, e di Mandžukić, fermato questa mattina da un risentimento muscolare. Il 4-4-2 visto contro i friulani in campionato verrà accantonato in favore del consueto 3-5-2: dietro Benatia sostituirà Chiellini affiancando Bonucci e Barzagli, in mezzo Khedira e Pjanic torneranno a dirigere la squadra mentre sulle ali agiranno Dani Alves (anche lui al rientro dopo il massiccio turn-over di sabato) e Sandro, sempre più uomo simbolo di questa squadra. Davanti spazio alla coppia stellare formata da Higuain e Dybala, chiamati a mostrare scintille anche in campo europeo dopo i 9 gol in due già messi a segno in campionato.

Un campionato che anche quest’anno sembra totalmente appannaggio della truppa di Allegri che dall’alto osserva compiaciuta le lotte intestine tra avversari che sembrano lontani anni luce dal proprio livello. Ottobre dirà tantissimo in questo senso grazie alle due sfide che vedranno la stessa Juventus impegnata contro Milan in trasferta e Napoli in casa.

Quella coi partenopei è la gara più attesa: Higuain incontrerà i suoi vecchi compagni dopo il tradimento estivo in un match che si preannuncia infuocato. Gli azzurri hanno già 7 punti da recuperare, quale migliore occasione per accorciare se non lo scontro diretto con gli odiati rivali. Juventus-Napoli si giocherà sabato 29 ottobre con inizio fissato alle ore 20 e 45: se non volete perdervi la sfida dello Juventus Stadium affrettatevi a consultare il portale SosBiglietti.it per un rapido confronto dei prezzi.

Lascia un commento

Top