Calcio, qualificazioni Mondiali 2018: Macedonia-Italia 2-3, le pagelle degli azzurri. Candreva e Immobile salvano l’Italia

12075046_516709425164716_3642807141642853670_n.jpg

Sono Antonio Candreva e Ciro Immobile a salvare Ventura e la sua Italia. Gli azzurri vincono in rimonta in Macedonia per 3-2 e mantengono vive le speranze di primo posto nel girone. Ecco le pagelle degli azzurri

Buffon 5,5: viene punito per due volte nello stesso modo e non riesce a metterci una pezza. Anche in altre circostanze non è sempre preciso.

Barzagli 6: l’unico del terzetto difensivo a salvarsi pienamente. Sbaglia davvero pochissimo ed è lui spesso a rimediare agli errori altrui.

Bonucci 5,5: Nestorovski lo fa dannare per tutta la serata e lo manda completamente in tilt in occasione del primo gol

Romagnoli 5,5: un passo indietro rispetto alla bella prestazione con la Spagna. Va anche lui in confusione in quei terribili tre minuti.

Candreva 7,5: una continua spina nel fianco sulla fascia destra. Dalle sue scorribande nascono i principali pericoli. Due assist al bacio per Immobile che deve solo spingere il pallone in porta

De Sciglio 6: ha sicuramente uno spirito diverso quando gioca con l’Italia. Non commette errori e fa il suo senza eccellere troppo

Verratti 5: da un giocatore della sua qualità non ci si aspetta un errore come quello sul gol di Nestorovski. Fino all’ingresso di Parolo soffre terribilmente, poi viene aiutato e si accende.

Bernardeschi 5: esperimento di Ventura completamente bocciato. Totalmente fuori ruolo e da un suo errore nasce il secondo gol macedone. Anche l’atteggiamento poco combattivo non piace per niente. Dal 64′ Parolo 6,5: entra lui e cambia l’Italia. Aiuta Verratti in mezzo al campo. Solo il guardalinee gli toglie la gioia del gol

Bonaventura 5: ancora una volta fatica in una posizione di interno che non riesce proprio a fare sua. Si divora di testa l’occasione del raddoppio. Dal 64′ Sansone 6: entra con lo spirito giusto e con la voglia di combattere e lottare.

Immobile 7,5: è in un momento di grazia e trova una doppietta decisiva e che salva l’Italia. Due gol da vero bomber. Inoltre corre tantissimo e si sacrifica anche in difesa.

Belotti 6,5: bagna l’esordio da titolare con un gol da vero bomber. Perfetto l’inserimento sul corner e il tocco al volo sotto la traversa. Buona intesa con Immobile. Dall’84’ Eder s.v: entra nel finale comunque con cattiveria

All.Ventura 5: lo salvano la classe di Candreva e l’istinto di Immobile. Sbaglia completamente il centrocampo con l’esperimento Bernardeschi completamente bocciato. Brutta prestazione e da salvare c’è solo la reazione e il risultato

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top