Calcio, qualificazioni Mondiali 2018: la Macedonia ai raggi X. Attacco tutto italiano

calcio-nestorovski-macedonia-fb-official-nestorovski.jpg

Due partite giocate e due sconfitte di misura ed entrambe che hanno lasciato grande amaro in bocca. Questo finora il cammino nelle qualificazioni mondiali della Macedonia, che sarà la prossima avversaria dell’Italia di Giampiero Ventura.
Contro Albania ed Israele anche un po’ di sfortuna ha colpito la squadra di Angelovski, che comunque spesso si è fatta anche del male da sola.

Nella sfida con i ragazzi di De Biasi, i macedoni avevano trovato il pareggio prima del nubifragio che ha portato alla sospensione della partita. Quindici minuti ancora da giocare e l’Albania trova il gol vittoria proprio nel finale, lasciando a mani vuote Pandev e compagni. Ancora più nefasta la partita con Israele: prima Pandev si divora il gol dell’1-0, poi il doppio svantaggio, ma non è finita perchè Nestorovski accorcia e proprio all’ultimo secondo Goresh ha sui piedi il pallone del pareggio, ma incredibilmente si fa parare il rigore.

Nonostante gli errori offensivi, proprio l’attacco è forse il miglior reparto della Macedonia. La coppia titolare è “italiana”, composta da Goran Pandev e Ilija Nestorovski: il primo è una vecchia conoscenza del nostro campionato e ha giocato in tanti club come Lazio, Inter, Napoli e per ultimo Genoa, mentre il secondo sta cercando di salvare il Palermo a suon di gol e l’inizio di stagione in rosanero è stato positivo.

Angelovski si affida al 5-3-2 con i due esterni difensivi che hanno il compito di spingere molto quando la squadra è in possesso palla. A destra gioca Stefan Ristovski, anche lui già visto in Italia con le maglie di Parma, Bari, Crotone e Latina, mentre a sinistra c’è Leonard Zuta, nato in Svezia, ma naturalizzato macedone.

La Macedonia è obbligata a vincere per mantenere il sogno della prima storica qualificazione ad un Mondiale, anche se l’impresa appare impossibile. Anche un pareggio verrebbe accolto come un grandissimo risultato e quindi sicuramente gli azzurri si troveranno di fronte una squadra che preferisce chiudersi e colpire successivamente in contropiede.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto pagina FB Official Ile Nestorovski

Lascia un commento

Top