Calcio, qualificazioni Mondiali 2018: Francia e Portogallo cercano i tre punti, big match Belgio-Bosnia

Paul-Pogba-francia-calcio-foto-twitter-euro-2016.jpg

Seconda tornata di partite per le qualificazioni europee ai Mondiali di Russia 2018. Oggi tocca alle sfide dei gruppi A, B e H. Qui si seguito l’analisi di tutti i match della giornata

GRUPPO A

Francia – Bulgaria
Lussemburgo – Svezia
Olanda – Bielorussia

La Francia cerca la prima vittoria in queste qualificazioni ed ospita la capolista Bulgaria, unica formazione dopo la prima giornata ad avere tre punti in classifica. I transalpini sono obbligati a vincere e non possono permettersi passi falsi casalinghi, perchè con molto probabilità le dirette rivali Svezia ed Olanda otterranno una vittoria. Gli scandinavi non dovrebbero avere troppi problemi in casa del Lussemburgo; mentre Snejder e compagni attendono la Bielorussia, che comunque all’esordio è stata capace di fermare sullo 0-0 proprio la Francia

 

GRUPPO B

Ungheria – Svizzera
Lettonia – Far Oer
Portogallo – Andorra

I Campioni d’Europa in carica, dopo la brutta sconfitta in Svizzera, vanno a caccia dei loro primi tre punti e non c’è occasione migliore della sfida davanti al proprio pubblico con Andorra. Sfida molto importante per la classifica tra Ungheria e Svizzera: i magiari sognano una nuova qualificazione dopo quella agli Europei, ma per farlo devono battere gli elvetici che in trasferta non sempre hanno dimostrato la stessa solidità che hanno in casa. Tra Lettonia e Far Oer c’è in palio solo l’onore della vittoria, perchè queste due nazionali sembrano tagliate fuori da ogni discorso qualificazione.

 

GRUPPO H

Belgio – Bosnia
Estonia – Gibilterra
Grecia – Cipro

Il big match di questo venerdì è certamente Belgio-Bosnia. Entrambe hanno vinto alla prima giornata e potrebbe già essere un match chiave per il futuro delle due squadre. Tanto talento in campo da una parte con i vari Mertens, Lukaku, Hazard e De Bruyne e dall’altra Pjanic, Dzeko ed Ibisevic.
La Grecia è la terza forza del girone e vuole sfruttare il match casalingo con Cipro per confermarsi in vetta alla classifica. Tre punti che dovrebbe ottenere anche l’Estonia, che ospita la cenerentola Gibilterra, ancora alla ricerca del suo storico primo punto

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

foto pagina Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top