Calcio, Europa League 2016/17. Le probabili formazioni di Rapid Vienna-Sassuolo. Occasione d’oro per Mazzitelli e Iemmello

calcio-eusebio-di-francesco-sassuolo-pagina-fb-di-francesco.jpg

Reduce da una formidabile rimonta in campionato nei minuti finali del match casalingo contro il Crotone, il Sassuolo ha bisogno di trovare continuità di risultati anche in trasferta, dove finora ha stentato oltremodo a dispetto del filotto di vittorie conseguito al Mapei Stadium. A Vienna, nella terza partita del girone F dell’Europa League, i ragazzi guidati da Eusebio Di Francesco proveranno a dare una sterzata decisiva alla marcia verso la qualificazione al turno successivo dopo il passo falso sul campo del Genk, che ha fatto seguito alla storica affermazione interna contro l’Athletic Bilbao. Ipotizzabile un moderato turnover senza rivoluzioni tattiche, dato che il Sassuolo nutre ambizioni importanti anche nella competizione europea. Davanti a Consigli, dunque, giocheranno Cannavaro e uno tra Antei e Acerbi, ai cui lati dovrebbero agire Lirola e Peluso; Magnanelli sarà il frangiflutti davanti alla difesa, con Biondini e Mazzitelli nel ruolo di mezz’ali; in attacco, infine, Iemmello potrebbe avere la sua occasione da titolare come punta centrale, con Defrel e uno tra Politano e Ricci a sostegno. Ecco le probabili formazioni:

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Pavelic, Schosswedtner, Dibon, Schrammel; Grahovac, Schwab, Schaub; Szanto, Murg, Joelinton. All.: Buskens.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Antei, Cannavaro, Peluso; Biondini, Magnanelli, Mazzitelli; Politano, Iemmello, Defrel. All.: Di Francesco.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Di Francesco

 

Lascia un commento

Top