Basket, terza giornata Serie A 2016/2017: Milano vince il derby con Varese ed è in testa da sola

jamel-mclean-basket-olimpia-milano-foto-origo.jpg

L’Emporio Armani Milano è già in fuga dopo la terza giornata di campionato. L’Olimpia vince il posticipo di questa sera, superando 79-71 la Openjobmetis Varese.

Grande prestazione di Awudu Abass, che realizza 15 punti e si conferma tra i migliori in questo inizio di campionato per l’Olimpia. Buona prova anche di Macvan con 13 punti e di Pascolo con 11; mentre a Varese non bastano i 19 punti di Avramovic.

Ottimo inizio della EA7 che all’intervallo è avanti di undici punti. Nel primo quarto il mattatore è Macvan con nove punti, mentre nel secondo Abass è incontenibile e segna 12 dei suoi punti solo in questo parziale. Varese prova a rientrare in partita dopo l’intervallo, trascinata soprattutto da Campani, che comincia a dominare sotto i tabelloni. La reazione peró non basta, perchè Milano è solida e blocca tutti i tentativi di rimonta.

Milano resta dunque imbattuta in questa prima parte di stagione tra Italia ed Europa e conferma il suo ruolo di dominatrice in Serie A. Per Varese è comunque una buona prestazione e in settimana ci sarà l’esordio in Champions League, competizione nella quale i lombardi vogliono ben figurare anche se l’obiettivo resta un piazzamento tra le prime otto in campionato.

Questo il tabellino della partita

EMPORIO ARMANI MILANO – OPENJOBMETIS VARESE 79-71 (22-16; 22-17; 18-19; 17-19)

Milano: Abass 15, McLean 13, Pascolo 11

Varese: Avramovic 19, Campani 14, Cavaliero 11

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTO di Valerio Origo

Lascia un commento

Top