Basket, Champions League 2016-2017: Varese per confermarsi, Venezia vuole il riscatto

basket-umana-venezia-fb-reyer-venezia.jpg

Due approcci diversi per le squadre italiane nella seconda giornata di Champions League di basket 2016-2017: se Varese vuole vincere ancora, Venezia ha bisogno di una pronta risposta davanti al proprio pubblico dopo la delusione dell’esordio.

Per Varese l’obiettivo è quello di confermare quanto fatto nella prima giornata, con i due punti conquistati sul Lyone. Contro la squadra italiana, questa settimana, ci sarà la formazione lituana del Neptunas Klaipeda. Trasferta ovviamente insidiosa per la formazione lombarda: i lettoni hanno battuto settimana scorsa il Muratbey Usak Sportif. La squadra è parsa solida, ha tirato bene ma nonostante questo ha trovato pochi punti, con un apporto molto scarso dalla panchina, che invece fino ad ora è stato uno dei punti forti dell’Openjobmetis. Il match si svolgerà a partire dalle 18.00 presso la Svyturio Arena di Klaipeda.

L’Umana Reyer Venezia, invece, giocherà tra le mura amiche del Palasport Taliercio di Mestre, sostenuta anche dl proprio pubblico contro la Pinar Karsiyaka, squadra turca. La Reyer viene da una prestazione sottotono contro il Le Mans, squadra comunque di alto livello, mentre la Pinar ha vinto piuttosto agevolmente contro il CSM CSU Oradea nella prima giornata, pur senza impressionare. Per la formazione veneta importante riscattarsi subito: se non nel risultato, quantomento provando ad innalzare il proprio livello di competitività in un torneo iniziato malissimo con il 68-49 della prima uscita. Palla a due alle 20.30.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Facebook Umana Reyer Venezia

Lascia un commento

Top