Vuelta a España 2016, le pagelle: Valerio Conti fa il numero, il gruppo cincischia

1024px-Giro_dItalia_2016_DSC04639_Valerio_Conti_267820855521.jpg

Prima vittoria italiana alla Vuelta a España 2016 nella tredicesima tappa, la più lunga della corsa, con arrivo ad Urdax-Dantxarinea dopo 213 chilometri di sforzo. Le pagelle:

CONTI Valerio, voto 10: una delle vittorie più belle di questa Vuelta, per come è arrivata. Il romano della Lampre-Merida ha avuto le gambe e la scaltrezza per inserirsi nella fuga di giornata in una tappa adattissima per un attacco a lunga gittata. Nel finale è sembrato il più forte dei fuggitivi fino a quando ha lasciato letteralmente tutti sul posto a 18 chilometri dal traguardo con un’accelerazione violenta e continua in salita. Da lì ha guadagnato il margine necessario per arrivare in tutta tranquillità sull traguardo su cui ha colto il primo successo stagionale e il primo della carriera in un grande giro.

WYSS Danilo, voto 7,5: ha trovato un Conti troppo forte. Nelle fasi precedenti aveva provato ad attaccare ma era stato proprio l’azzurro a chiudere sulla sua ruota per non concedergli la fuga solitaria. Alla fine secondo allo sprint.

LAGUTIN Sergey, voto 7: nonostante abbia già vinto una tappa è andato ancora all’attacco, chiudendo terzo e conquistando la leadership provvisoria nella classifica dei gran premi della montagna.

LAMPAERT Yves, voto 5,5: ha sofferto nonostante potesse essere considerato tra i più forti in fuga. Nel finale ha completamente sbagliato la volata per la seconda posizione, quasi andando a pilotare gli avversari. Alla fine, quinto.

BENEDETTI Cesare, voto 6,5: staccato in salita, è quasi riuscito a rientrare come gran parte dei fuggitivi sul secondo gruppetto. Alla fine ha conquistato un buon sesto posto.

GRUPPO, senza voto: oltre mezz’ora di ritardo, una passeggiata tra Francia e Spagna alla vigilia del secondo weekend di corsa. E dire che il finale, da classica, poteva quantomeno dare vita ad un bello spettacolo. Speriamo che le energie risparmiate oggi siano il preludio di una giornata da fuochi d’artificio domani sull’Aubisque.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Lascia un commento

Top