Vuelta a España 2016: le pagelle dei protagonisti, Quintana e Contador show. Brambilla in trionfo

Brambilla-Valerio-Origo.jpg

Tappa d’altri tempi alla Vuelta a España 2016 quella partita da Sabiñánigo e giunta dopo 116 chilometri a Sallent de Gállego: attacchi sin dallo start per Alberto Contador e Nairo Quintana che sono riusciti a guadagnare su Chris Froome. La vittoria è andata ad un meraviglioso Gianluca Brambilla. Andiamo a rivivere le emozioni odierne con le pagelle dei protagonisti.

Gianluca Brambilla, voto 10: stagione da incorniciare quella del corridore della Etixx Quick Step, salito finalmente alla ribalta in questo 2016. Dopo un Giro d’Italia super, con successo di tappa e Maglia Rosa vestita per due giorni, arriva anche una splendida vittoria su un arrivo in salita alla Vuelta, al cospetto di fenomeni del calibro di Contador e Quintana. Lo aspettiamo per un 2017 davvero ad altissimo livello, anche se nel finale di stagione (magari al Giro di Lombardia) potrebbe prendersi ancora qualche soddisfazione.

Nairo Quintana, voto 9: il colombiano è davvero perfetto. Segue Contador sin dalle prime pedalate, non curante della sua Maglia Rossa, e guadagna tantissimo spazio (addirittura 2’40”) sul rivale diretto Chris Froome. Manca la vittoria di tappa, ma non è un problema: ora la cronometro individuale non preoccupa più il corridore della Movistar che da qui a Madrid potrà gestire la situazione.

Alberto Contador, voto 8: dimostra la solita classe ed il consueto coraggio che l’hanno caratterizzato per tutta la carriera. Attacca sin dalla partenza, provando a ribaltare una Vuelta che sembrava già chiusa. Per sua sfortuna Quintana inaspettatamente si attacca alla sua ruota e, sulla salita conclusiva, lo stacca. Comunque recupera su tutti i rivali nella corsa per il podio: il Pistolero è ancora vivo e non vuole arrendersi.

Fabio Felline, voto 8: quarto piazzamento sul podio in questa Vuelta, un risultato davvero mostruoso. Ancor di più se si pensa a quello che ha passato il corridore torinese in primavera, dopo la caduta all’Amstel Gold Race. La vittoria è sempre più vicina, la condizione è davvero eccellente e sta andando fortissimo su ogni tipo di terreno, dalle volate ristrette agli arrivi in salita. Può esaltarsi da qui ad ottobre.

Kenny Elissonde, voto 8: altra frazione super per il transalpino (al quarto posto sul traguardo), che mantiene la sua maglia a pois di leader della classifica dei GPM e punta a portarla fino a Madrid.

Davide Formolo e Michele Scarponi, voto 7,5: Vuelta eccellente anche per il “giovane” e l'”esperto” della pattuglia tricolore. Sono rispettivamente ottavo e decimo in classifica generale, puntano a rimanere nella top-10.

Chris Froome, voto 5: frazione da dimenticare per il vincitore del Tour de France e per il suo Team Sky. Non segue Quintana e Contador e non riesce neanche a sfruttare il lavoro della sua squadra per recuperare. Alla fine perde 2’40” che, molto probabilmente, lo privano delle possibilità di vittoria.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

Top