Vuelta a España 2016, 20esima tappa: Benidorm – Alto de Aitana, Quintana vs Froome

vuelta-2016-tappa20.png

Verdetto ancora in bilico, per la Vuelta a España 2016: nonostante 19 tappe ormai alle spalle, la lotta per la maglia rossa non si è ancora esaurita. Nella 20esima frazione, da Benidorm all’Alto de Aitana, Chris Froome e Nairo Quintana si sfideranno per la prima posizione in classifica finale in un epilogo che non ammette repliche.

Partenza in salita, anche se non segnalata ufficialmente, ai 193 chilometri di gara. La prima vera salita sarà il Coll de Rates, 13 chilometri piuttosto facili sempre in avvio. Al 60esimo km la vetta dell’Alto de Vall de Ebo, 8 chilometri con pendenza media del 5,4%. Da qui la corsa entrerà in un settore mosso e senza pianura, caratterizzato anche dal Gpm di Alto de Tollos. A poco più di 50 chilometri dall’arrivo, invece, le prime rampe dell’Alto de Tudons, altri 7 chilometri al 5%: a seguire solo discesa prima dell’Alto de Aitana.

L’ultima salita, che arriva al termine di una Vuelta e di una tappa molto impegnativi, misura ben 21 chilometri. La pendenza media del 6% non deve ingannare, influenzata da alcuni tratti facili che però sono solo pause all’interno di una scalata che per quanto pedalabile sarà molto impegnativa per tutti. Verosimilmente, qui si deciderà la corsa. Fondamentali, sia per Froome che per Quintana le squadre: a 10 chilometri dal traguardo, però, potrebbero trovarsi in uno spietato uno contro uno, la resa dei conti attesa da tutti ormai da anni. 

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Lascia un commento

Top