Volley femminile, Qualificazione Europei 2017 – L’Italia strapazza l’Austria: prima vittoria a Montecatini, Egonu e Folie sugli scudi

Italia-volley-nuova-qual-Europei-2017.jpg

Tutto facile per l’Italia che inizia nel migliore dei modi il lungo weekend di Montecatini Terme (Pistoia) dove oggi è incominciato il decisivo round robin del torneo di qualificazione agli Europei 2017 di volley femminile.

Le azzurre hanno sconfitto la modestia Austria con un netto 3-0 (25-14; 26-24; 25-15) in un match sofferto nella parte centrale: il secondo set, chiuso solo ai vantaggi contro delle semiprofessioniste (e con tre giocatrici importanti out per un virus), ha messo in luce tutte le difficoltà della nostra squadra e di un movimento che sta affrontando il momento più critico degli ultimi 16 anni. Il break di 9-0 piazzato in avvio del terzo parziale grazie a un turno superlativo di Caterina Bosetti ha però chiuso rapidamente i conti.

L’Italia ottiene così la quarta vittoria consecutiva ma il pass per la rassegna continentale sarà messo in palio nel decisivo match di domenica sera contro l’Ucraina che nel pomeriggio si è sbarazzata della Lettonia con un ampio 3-0 (25-12; 25-9; 25-12).

 

Cristiano Lucchi ha cambiato le carte in tavola nel sestetto iniziale. Alessia Orro in cabina di regia con Paola Egonu in diagonale, capitana Valentina Tirozzi e Caterina Bosetti di banda, Cristina Chirichella e la novità Raphaela Folie al centro, Giulia Leonardi il libero.

A fare la voce grossa ci ha pensato la solita Paola Egonu (18 punti, 5 muri, 50% in fase offensiva), partita strepitosa di Raphaela Folie (6 stampatone, 9 punti totale), doppia cifra anche per una rinata Caterina Bosetti (11 punti, 3 aces, suo il turno in battuta per il break 9-0 nel terzo set) e per Tirozzi (10). Ha faticato Cristina Chirichella. Nel corso della partita è stato dato spazio anche ad Anastasia Guerra, Ofelia Malinov, Anna Dnaesi, Anna Nicoletti che hanno potuto giocare qualche scambio.

 

CLASSIFICA POOL A: Italia 4 vittorie (11 punti), Ucraina 3 vittorie (10 punti), Austria 1 vittoria (2 punti), Lettonia 0 vittorie (1 punto). La vincitrice del girone si qualifica agli Europei 2017, la seconda in classifica disputerà i playoff qualificazione contro la seconda della Pool B (Belgio, Spagna, Francia, Bosnia Erzegovina).

 

(foto CEV)

Lascia un commento

Top