Volley, caso Cuba: condanne di 5 anni con l’accusa di stupro in Finlandia! 5 giocatori in carcere

Rolando-Cepeda.jpg

Condanna pesante per 5 giocatori cubani di volley, in stato di fermo già dal mese di luglio a Tampere (Finlandia) quando in occasione di tappa della World League avrebbero commesso atti di violenza nei confronti di una donna.

Oggi il tribunale ha emesso il proprio verdetto: confermata l’accusa di stupro nei confronti di 5 imputati e condanna a 5 anni di carcere per il capitano Rolando Cepeda Abreu, Abrahan Alfonso Gavilan, Ricardo Calvo Manzano e Osmany Uriarte Mestre. Sosa Luis Sierra dovrà invece scontare una pena di 3 anni, sempre per lo stesso reato. Daniel Miranda è stato assolto.

Lascia un commento

Top