Vela: Giovanni Coccoluto ancora di bronzo, partita la rincorsa verso Tokyo 2020

Vela-Coccoluto.jpg

La sfida per Tokyo 2020 è già iniziata. Rimasto fuori da Rio, Giovanni Coccoluto conquista il primo podio in Coppa del mondo. In Cina mancavano tanti big ma il piazzamento di Qingdao conferma l’ottima annata del giovane finanziere, bronzo anche ai Campionati europei di Las Palmas. Super competitivo con vento debole il 23enne laserista messo in barca dal nonno ha dimostrato negli ultimi mesi di essere cresciuto in ogni condizione.

“Certo, il livello a Qingdao non era alto ma è comunque molto buono il terzo posto di Coccoluto, frutto di un impegno costante”- ha dichiarato il DT della FIV Michele Marchesini – Il Laser Italiano riprende a dare segnali positivi dopo la deludente prestazione di Marrai ai Giochi Olimpici”.

Proprio la rivalità con Marrai, sino alla passata stagione più continuo e completo rispetto al coetaneo, non potrà che giovare a entrambi per continuare a scalare posizioni in una classe che nel 2008 regalò all’Italia la penultima gioia olimpica con Diego Romero. 

SI ASSEGNANO I TRICOLORI In attesa delle finali di Coppa del mondo in programma a Melbourne nel mese di dicembre, la vela azzurra si prepara ai Campionati nazionali Classi Olimpiche 2016 previsti a Formia da mercoledì 5 (prime regate giovedì 6) a domenica 9 ottobre.

I piazzamenti di Giovanni Coccoluto ai Mondiali e agli Europei

Mondiali 2013 68°

Europei 2013  35°

Mondiali 2014 16°

Europei 2014  6°

Mondiali 2015 18°

Europei 2015  82°

Europei 2016 3°

Mondiali 2016 13°

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top