Vela, America’s Cup World Series 2016: a Tolone si impone Artemis Racing. Land Rover Bar allunga in vetta

Artemis-Racing-Vela-Twitter-Americas-Cup.jpg

Si è svolta durante lo scorso weekend la tappa di Tolone delle Louis Vuitton America’s Cup World Series, penultimo appuntamento del campionato ideato per propagandare la Coppa America in giro per il mondo con imbarcazioni da 45 piedi che si sfidano in una serie di regate match race. In Francia hanno prevalso nuovamente gli svedesi di Artemis Racing, che confermano i progressi effettuati negli ultimi mesi, suggellati dai successi alle Bermuda e a Chicago. Artemis Racing ha ottenuto tre vittorie, due terzi posti e un quinto posto nelle sei regate disputate tra il sabato e il Super Sunday (con punteggi raddoppiati). Alle spalle degli svedesi si sono piazzati a sorpresa i nipponici di SoftBank Team Japan, autori di un’eccellente prestazione durante i match race di domenica, conclusi con un 2-4-1 che li ha proiettati dall’ultima piazza al secondo posto finale. Limitano i danni i britannici di Land Rover Bar di Sir Ben Aislie, che conservano il primato nella classifica generale grazie ad una prova solida e tengono a debita distanza i diretti rivali, Emirates Team New Zealand (quinti con la prestigiosa presenza a bordo di Pierre Casiraghi, figlio di Carolina di Monaco) e Oracle Team Usa (clamorosamente sesti e ultimi con Tom Slingsby al timone). I padroni di casa di Groupama Team France, infine, hanno concluso con un dignitoso quarto posto. Da sottolineare la rivincita maturata sul campo di regata da parte di Nathan Outteridge, timoniere di Artemis, su Peter Burling e Blair Tuke, a bordo di Emirates Team New Zealand dopo l’oro conquistato in coppia a Rio nella classe 49er proprio davanti a Outteridge, costretto ad “accontentarsi” della medaglia di argento.

Nella classifica generale, ad una tappa dalla fine della competizione, i britannici di Land Rover Bar preservano un margine di sicurezza di 14 punti su Oracle Team Usa e 17 punti su Emirates Team New Zealand. Accorciano le distanze, ma non abbastanza per insidiare la vetta, sia i giapponesi di SoftBank team Japan che gli svedesi di Artemis Racing, in perentorio recupero dopo un avvio stentato. Ultimi inesorabilmente i transalpini di Groupama Team France, distanti 31 punti dal quinto posto.

A Fukuoka tra il 18 e il 20 novembre si disputerà l’atto finale di una competizione che ha entusiasmato gli appassionati della vela, grazie ad un format spettacolare che ha visto scontrarsi gli AC45F in una serie di match race, preludio alla Louis Vuitton Cup 2017 che si svolgerà alle Bermuda con barche da 72 piedi e che sancirà lo sfidante di Oracle Team Usa per la conquista dell’America’s Cup.

Ecco la classifica generale dopo otto tappe:

Posizione Team Nazione Punti

1

Land Rover Bar GBR 437

2

Oracle Team Usa USA 423

3

Emirates Team New Zealand NZL 420

4

SoftBank Team Japan JAP 399

5

Artemis Racing SWE 391

6

Groupama Team France FRA 360

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter America’s Cup

Lascia un commento

Top