Triathlon, Paralimpiadi Rio 2016: assegnati i tre titoli femminili

Triathlon-Paralimpiadi-Allysa-Seely.jpg

Dopo le tre gare maschili di ieri, che hanno visto anche la conquista di due medaglie da parte degli atleti azzurri, le Paralimpiadi di Rio 2016 hanno assegnato quest’oggi le medaglie del triathlon femminile, con le atlete statunitensi che si sono messe particolarmente in luce.

Nella categoria PT4 femminile, che ha aperto il programma odierno, la statunitense Grace Norman si è aggiudicata la medaglia d’oro in 1h10″39, precedendo di oltre un minuto la britannica Lauren Steadman, mentre la francese Gwladys Lemoussu è andata a conquistare la medaglia di bronzo.

Tripletta a stelle e strisce nella gara della categoria PT2: ad imporsi in 1h22’55” è stata Allysa Seely, che ha preceduto le connazionali Hailey Danisewicz e Melissa Stockwell, rispettivamente argento e bronzo. Seely deve la sua notorietà soprattutto ad una serie di foto che la ritraggono nuda durante l’attività sportiva ed in altre situaizoni: in questo modo, la medagliata d’oro ha pubblicizzato la sua disciplina, una novità all’interno del programma paralimpico, ed è diventata molto conosciuta soprattutto presso il pubblico del suo Paese.

L’ultima gara in programma era quella della classe PT5 femminile, riservata alle atlete non vedenti. Ad imporsi in 1h12’18” è stata l’australiana Katie Kelly, accompagnata dalla guida Michellie Jones. Argento e bronzo per le britanniche, con Alison Patrick ed Hazel Smith che hanno preceduto le connazionali Melissa Reid e Nicole Walters.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top