Tiro con l’arco, Paralimpiadi Rio 2016: Roberto Airoldi sesto nel ranking round, Italia quarta nel team mixed

Fitarco_Elisabetta-Mijno-800x533.jpg

Ha avuto inizio oggi il programma del tiro con l’arco alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro. I primi a scendere sulla linea di tiro sono stati gli interpreti dell’arco “ricurvo”. Roberto Airoldi  ha concluso al sesto posto mentre Alessandro Erario ha terminato la sua prova in quindicesima piazza. Sul versante femminile decima posizione per Elisabetta Mijno e ventiduesima per Veronica Floreno. Con questi punteggi il mixed team azzurro si è classificato quarto e domani inizierà la corsa verso le medaglie alle 14 (ora italiana) affrontando la Lettonia agli ottavi di finale.

Airoldi ha iniziato dunque con un ottimo sesto score la sua avventura ai Giochi. L’azzurro ha messo a referto il punteggio di 624 punti al termine di una gara molto solida. Erario invece è apparso più in difficoltà come i 601 punti finali dimostrano. Prima parte un po’ in sordina, poi per lui netto miglioramento e conseguente rimonta in classifica. Chiude la ranking round in cima alla graduatoria l’iraniano Ebrahim Ranjbarkivay davanti al tailandese Hanreuchai Netsiri ed al tedesco Maik Szarszewski. Partendo da questi riscontri Erario sarà il primo azzurro a scendere sulla linea di tiro alle 16:45 (ora italiana) contro il giapponese Kimimasa Onodera, numero 18 della classifica dopo la qualifica. Dopo 30 minuti sarà il turno di Airoldi che sfiderà il brasiliano padrone di casa Luciano Rezende, ventisettesimo nella classifica di oggi.

Venendo alla gare delle donne la Cina ha terminato al comando: Chunyan Wu  prima, la connazionale Jinyan Ye  terza, in mezzo si è piazzata la campionessa in carica Zahra Nemati. L’azzurra Mijno, argento a Londra, ha ottenuto 601 punti grazie ad un’ottima seconda parte di gara. Ventiduesimo posto per la  Floreno con 549 punti, anche per lei rimonta nel finale utile per scalare la classifica. Quest’ultima dunque affronterà il 15 settembre la tedesca Jennifer Hess, undicesima dopo le frecce di oggi mentre l’avversaria della Mijno sarà la svizzera Magali Comte numero 23 del tabellone.

L’Italia, dunque, nel team mixed grazie alla coppia Airoldi-Mijno, si è posizionata quarta con 1225 punti alle spalle di Iran, Cina e Polonia. Domani alle 14:00 (ora italiana) gli azzurri saranno i primi a scendere sulla linea di tiro carioca per sfidare la Lettonia (Gints Jonasts, Ieva Melle).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: FitArco

Lascia un commento

Top