Tiro a volo, Mondiali Universitari 2016: ancora Italia con Giancarlo Tazza!

Giancarlo-Tazza-tiro-a-volo-foto-sua-fb.jpg

Quarta giornata di Mondiali Universitari di tiro a volo a Bydgoszcz (Polonia) in cui, nella giornata di ieri, si sono svolte le gare di skeet maschile.

L’Italia, proseguendo nella sua storica tradizione tiravolistica, ha conquistato una nuova meravigliosa medaglia d’oro con Giancarlo Tazza, studente di Ingegneria a Caserta, che ha concluso le serie di qualificazione al secondo posto (per un solo piattello: 120/125 per Tazza, 121/125 per il finlandese Takanen). In finale, l’azzurro è stato pressoché perfetto colpendo 15 piattelli su 16, spegnendo così ogni sogno di gloria dell’avversario Takanen. A completare il podio, il ceco Tomecek che ha battuto nel “bronze medal match” il compagno di squadra Zamecnik 15-13.

L’Italia non è, però, riuscita ad andare a podio anche nella prova a squadre, complici anche le non esaltanti prove degli altri due azzurri Michael Palmieri e Antonio Morandini: in questa speciale classifica costituiscono il podio Finlandia (oro, 355/375), Repubblica Ceca (argento, 352/375) e Cipro (bronzo, 349/375).

Oggi si svolgeranno le gare che chiudono il programma di questa rassegna iridata: il double trap. A difendere i colori del Bel Paese ci saranno Andrea Galesso (Scienze Motorie), Ignazio Maria Tronca (Giurisprudenza) e Alessandro Chianese (Scienze Politiche).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina Facebook Giancarlo Tazza

Lascia un commento

Top