Tiro a volo, Campionati italiani 2016: Simeone e Scocchetti battono Rossetti e Bacosi, l’eterno Benelli 5°

Andrea-Benelli.jpg

Ai campionati italiani di skeet disputatisi al Tav Laterina il campione mondiale ed europeo junior 2013 Domenico Simeone si toglie la soddisfazione di battere nella gold final la medaglia d’oro olimpica Gabriele Rossetti. 124/125 e 16/16 in semifinale per il poliziotto pontigiano che tuttavia commette due errori decisivi nella gold final terminata 16-14 a favore del collega casertano. Sul terzo gradino del podio sale Christian Benet, vincitore della bronze final su Eros Marcellini. Quinta e sesta posizione rispettivamente per il sempreverde Andrea Benelli e per Luigi Lodde, autore di un’ottima prova dopo la delusione a cinque cerchi.

“Lasciamo perdere la mia gara – commenta il responsabile del settore azzurro Benelli – Io mi diverto ancora a sparare, punto e basta. Sono orgoglioso dei miei ragazzi e delle mie ragazze. Spero solo di essere stato da stimolo, questo era il mio intento gareggiando. Non era facile per Gabriele e per Diana dare il massimo, invece hanno dato prova di serietà e di grande qualità tecnica. Ma tutti oggi hanno sparato a livelli eccelsi, nonostante un acquazzone che quasi ci ha bloccato e comunque condizioni atmosferiche non ottimali. E’ stata una grande giornata di sport, per me una gioia immensa vedere tanta qualità e tanta competizione in un momento in cui la stagione agonistica volge al termine”.

In campo femminile Simona Scocchetti costringe all’argento la campionessa di Rio Diana Bacosi. 14-13 il punteggio per la folignate dell’Esercito in una finale interrotta per un forte acquazzone. Bronzo per Chiara Costa che batte 14-10 Martina Bartolomei. Assente Chiara Cainero per una improvvisa influenza.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top