Tennis, WTA Guangzhou: vittoria soffertissima di Sara Errani ed ottavi di finale conquistati

tennis-sara-errani-fb-sara-errani.jpg

Una vera e propria odissea il match di primo turno di Sara Errani a Guangzhou (Cina). L’azzurra si è, infatti, imposta al terzo set contro la cinese Xin-Yun Han, numero 119 WTA, col punteggio di 4-6 7-5 7-6 dopo 3 ore e 10 minuti di gioco. Con questo successo, la Errani sfiderà agli ottavi di finale Viktorija Golubic (n.67 del mondo).

PRIMO SET –  Una brutta partenza quella di Sarita che, come consuetudine, non è assistita a dovere dal servizio, preda facile delle risposte dell’avversaria che, dopo aver fallito la palla break nel primo gioco, strappa la battuta alla romagnola nel terzo game. Un vantaggio subito recuperato dall’azzurra, abile a resettare e mettere in difficoltà la Han col proprio gioco. Tuttavia, la resa del servizio, come detto, non supporta il tennis della nostra Errani nuovamente vittima del break dell’asiatica nel settimo game (4-3). Un gap che la padrona di casa conserva fino al termine della frazione, vinta 6-4.

SECONDO SET – Ha dell’incredibile l’andamento di questo parziale. Dopo aver iniziato nuovamente sotto nello score (1-0), Sara reagisce infilando una serie di 5 giochi a zero, sfruttando la fase di rottura prolungata dalla giocatrice orientale. Sfortunatamente, ancora una volta, la nostra portacolori non riesce ad esprimersi nei turni in battuta, subendo una sequenza di punti pesantissima comportante il 5-5, dopo aver sprecato un set point. Fortunatamente, l’italiana riesce a riordinare le idee, conquistando di nuovo la battuta della rivale e facendo suo il set 7-5.

TERZO SET – La terza e decisiva frazione segue linearmente il canovaccio del confronto, caratterizzato da improvvisi mutamenti nello score, dettati dalla scarsa incidenza del fondamentale della battuta da parte di entrambe le contendenti. Ne vien fuori un set in cui è prima la Errani ad essere avanti (2-0) e poi la Han (4-2) ma l’epilogo è al tie-break. Nel frangente, Sarita annulla qualcosa come quattro match point, riuscendo a salvarsi incredibilmente, ottenendo il successo finale col parziale di 10-8.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto da pagina FB Sara Errani

Lascia un commento

Top