Tennis, US Open 2016: la finale maschile, il favorito Djokovic contro l’imbattuto Wawrinka

djokovic-pagina-fb-australian-open.jpg

La finale del singolare maschile agli US Open sembra avere un unico favorito, Novak Djokovic, ma a volte numeri e pronostici possono essere ribaltati completamente e lo sa bene Stan Wawrinka, che questa sera cercherà di fermare il serbo come già è successo per due volte in un torneo dello Slam.

I precedenti sono nettamente a favore di Nole, che ha vinto 20 delle 24 sfide finora giocate, ma in quei quattro successi dello svizzero ci sono due partite che probabilmente sono ancora nella testa di Nole: la prima è il quarto di finale agli Australian Open 2014 in un match epico che si era chiuso dopo quattro ore di gioco; mentre la seconda è quella che forse ha fatto più male a Djokovic, perchè era la finale al Roland Garros e quella sconfitta tolse la possibilità di un Grande Slam al serbo che anche se solo a metà stagione pareva certo.

Una rivalità che ha sempre regalato grandi emozioni e partite al cardiopalma, cominciata probabilmente nel 2013 con l’ottavo di finale a Melbourne e la vittoria 12-10 al quinto dopo cinque ore di battaglia di Djokovic e proseguita lo stesso anno con la semifinale proprio a Flushing Meadows e con sempre la vittoria al quinto set del serbo. Quelle forse sono state le partite, pur perdendole, che hanno fatto scattare qualcosa in Wawrinka, che è riuscito a centrare poi due finali Slam e vincerle entrambe. Un 100% che mette un po’ di paura al serbo, che comunque ha la possibilità di chiudere per il secondo anno consecutivo con tre successi nei Major.

Finale che si potrebbe anche decidere in base alle energie rimaste ai due giocatori, soprattutto se la sfida si trasforma in un’altra maratona. Djokovic, sfruttando ben tre ritiri, è rimasto in campo solamente otto ore, mentre Wawrinka arriva molto più stanco, avendo giocato più del doppio (17 ore). Nel torneo Nole ha perso solo un set (in semifinale con Monfils) ed invece Stan ha dovuto annullare match point al terzo turno contro Daniel Evans.

Si inizia alle 22.00 con diretta esclusiva su Eurosport. Djokovic favorito, ma Wawrinka è proprio il giocatore che può cambiare una storia che sembra già scritta.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top