Tennis, US Open 2016: i risultati di lunedì 5 settembre (torneo femminile). Tutto facile per Serena Williams, prima volta per Pliskova e Konjuh

serena-williams-pagina-fb-australia-open.jpg

Tutto facile come da pronostico per Serena Williams, che supera in maniera molto netta in due set la kazaka Yaroslava Shvedova. Non c’è stata mai partita, con la numero uno del mondo sempre in controllo e che ha chiuso in poco più di un’ora di gioco.

Adesso nei quarti per Serena ci sarà probabilmente il primo vero ostacolo di tutto il torneo, infatti l’americana dovrà affrontare Simona Halep, che ha mostrato di essere in ottima forma nel match vinto in due set sulla spagnola Carla Suarez Navarro. Si affrontano poi due giocatrici che lo scorso anno sono arrivate entrambe in semifinale, prima di essere rispettivamente sconfitte da Roberta Vinci e Flavia Pennetta.

Serena avanti, mentre Venus va fuori. Era il match più atteso della giornata quello tra la “Venere” e Karolina Pliskova e non ha deluso le aspettative. La ceca si è imposta al tiebreak del terzo set dopo una battaglia di quasi due ore e mezza di gioco.

Adesso per la numero undici del mondo ci sarà la giovane croata Ana Konjuh, autentica sorpresa di questo ultimo Slam dell’anno. La 18enne di Dubrovnik, numero 92 della classifica, ha superato in due set Agnieszka Radwanksa, proseguendo nel suo sogno. Sarà comunque una prima volta ai quarti di finale di uno Slam per entrambe.

Questo il riepilogo di tutti i risultati:

17:10 Finale Suarez Navarro C. (Esp) 0 2 5
Halep S. (Rou) 2 6 7
19:15 Finale Pliskova Ka. (Cze) 2 4 6 77
Williams V. (Usa) 1 6 4 63
22:10 Finale Williams S. (Usa) 2 6 6
Shvedova Y. (Kaz) 0 2 3
03:55 Finale Radwanska A. (Pol) 0 4 4
Konjuh A. (Cro) 2 6 6

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top