Tennis, US Open 2016: gli azzurri in campo giovedì 1 agosto. Sfide difficili per Fognini, Giannessi e Lorenzi

pagina-fb-alessandro-giannessi.jpg

Saranno tre gli azzurri a scendere in campo per il secondo turno agli US Open 2016. Tre partite complicate, dove il pronostico non è dalla parte dei nostri portacolori e quindi servirà una grande prestazione per continuare il cammino nell’ultimo Slam dell’anno.

Primo a giocare sarà Paolo Lorenzi, che se la vedrà con il francese Gilles Simon, testa di serie numero trenta del torneo e con il quale ha perso l’unico precedente finora disputato ad Indian Wells nel 2013.

Nella nottata toccherà poi a Fabio Fognini ed Alessandro Giannessi. Il primo chiude il programma del campo 17 contro lo spagnolo David Ferrer, numero undici del seeding, che rappresenta una vera “bestia nera” per il nativo di Arma di Taggia, che ha perso tutti e nove i match finora disputati tra loro.
Per Giannessi questi US Open sono una favola e il numero 243 del mondo avrà anche l’onore di giocare su uno dei campi più importanti, il Louis Armstrong, contro lo svizzero Stan Wawrinka in una sfida quasi impossibile per il tennista spezzino.

Questo il riepilogo delle partite degli azzurri

Louis Armstrong Stadium
4° match a partire dalle 17.00
Alessandro Giannessi (ITA) c. (3) Stan Wawrinka (SUI)

Court 11
2° match dalle 17.00
Paolo Lorenzi (ITA) c. (30) Gilles Simon (FRA)

Court 17
4° match dalle 17.00
Fabio Fognini (ITA) c. (11) David Ferrer (ESP)

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto pagina FB di Alessandro Giannessi

Lascia un commento

Top