Tennis, Coppa Davis 2016: il coraggio argentino e lo spirito croato sovvertono i pronostici

tennis-juan-martin-del-potro-wimbledon-twitter-wimbledon-1.jpg

La finale della Coppa Davis 2016 sarà tra Croazia e Argentina. Sovvertiti dunque i pronostici della vigilia, che vedevano Francia e Gran Bretagna favorite per raggiungere l’ultimo atto della competizione.

Cuore, grinta e tanto coraggio hanno permesso ad una straordinaria Argentina di vincere in casa di Andy Murray. In Scozia i sudamericani hanno battuto per 3-2 la Gran Bretagna in una sfida emozionante, con Leonardo Mayer capace di conquistare il terzo e decisivo punto nell’ultimo match contro Daniel Evans.

Una vittoria di cuore come quello di Juan Martin Del Potro nella battaglia infinita di cinque ore con Murray; una vittoria di grinta di Pella e Mayer, che ottengono gli altri due punti; una vittoria di coraggio, quello mostrato dal capitano Daniel Orsanic nello schierare anche in doppio Del Potro e di perderlo dunque la domenica, rischiando tantissimo.

Non sono stati da meno in quel di Zara i croati, che hanno superato per 3-1 la Francia. L’eroe e il protagonista principale di questa semifinale è stato Marin Cilic, che ha portato alla sua nazionale ben tre punti (due in singolare ed un in doppio). Una prestazione sensazionale per il numero uno croato, che sarà ovviamente il perno fondamentale di una Croazia che cerherà di vincere la sua seconda Coppa Davis dopo quella del 2005.

Si è parlato di spirito croato ed è quello che si è visto soprattutto nel doppio, quando la coppia Dodig/Cilic ha sconfitto a sorpresa i numeri uno del mondo Herbert/Mahut. Una vittoria fondamentale e che ha indirizzato in maniera definitiva la semifinale in favore dei padroni di casa.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top