Surf, Cascais Women’s Pro – Courtney Conlogue bissa il successo 2015. Sconfitta in finale Tyler Wright

Surf-courtney-conlogue-profilo-FB.jpg

E’ stata la finale che ci si attendeva nella tappa numero 8 del Women’s Samsung Galaxy Tour di stanza a Cascais, località portoghese a 12 Km dalla capitale Lisbona, tra Courteny Conlogue, statunitense che qui difendeva il titolo 2015, e la leader della classifica 2016, l’australiana Tyler Wright. La californiana alla fine dei 25 minuti di manche è riuscita a bissare il successo dell’anno scorso, aggiudicandosi il titolo in Portogallo grazie a due onde da 13.00 punti totali (4.83 e 8.17 le due surfate migliori), contro il punteggio dell’avversaria di 12.26 (6.33 e 5.93).

Una vittoria che non sembra essere stata mai in dubbio. Conlogue ha superato agilmente le sue avversarie delle Heat nei vari Round e nemmeno la finale contro un’avversaria così temibile l’ha distolta dal suo obiettivo, nonostante una brutta caduta dalla tavola a circa 5 minuti dal termine della gara per fortuna senza conseguenze.

Niente da fare per le altre favorite al titolo a Cascais che si sono dovute fermare ai quarti di finale. La terza del ranking mondiale, l’hawaiana Carissa Moore, con un punteggio di 10.50 non è riuscita a superare la connazionale Coco Ho, battuta per 57 centesimi di differenza. Stessa sorte per l’altra hawaiana e quarta al mondo Tatiana Weston-Webb che totalizzando 10.37 non è stata in grado di strappare il pass per il Round successivo contro la francese Johanne Defray, beffata di soli 20 centesimi.

Classifica invariata dunque, dopo questa tappa portoghese (Per vedere la classifica completa cliccare qui). Prossimo appuntamento del Tour sarà settimana prossima al Roxy Pro France in Aquitania, competizione che vedrà scendere in acqua anche il Tour maschile.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto profilo FB Courtney Conlogue

Lascia un commento

Top