Sollevamento pesi: si è spento Norbert Schemansky, quattro volte medagliato olimpico

Sollevamento-Pesi-Norbert-Schemansky.jpg

Lo scorso 7 settembre, si è spento in una casa di riposo di Dearborn, nel Michigan, il leggendario pesista Norbert Schemansky, a tutti noto come “Norb”. Originario di Detroit, dove nacque il 30 maggio di 92 anni fa, lo statunitense divenne il primo atleta a vincere quattro medaglie olimpiche nel sollevamento pesi: nel 1948, a Londra, fu argento nella categoria +90 kg, poi scese alla 90 kg per conquistare l’oro nel 1952 ad Helsinki, mentre a Roma 1960 ed a Tokyo 1964 fu bronzo, nuovamente nella divisione di peso più elevata.

In carriera ha conquistato anche sei medaglie iridate, di cui tre d’oro (1951, 1953, 1954), mentre nel 1955 si aggiudicò la medaglia d’oro ai Giochi Panamericani di Città del Messico. Detentore di tredici record del mondo, Schemansky prese parte alla Seconda Guerra Mondiale, e nel 1997 fu inserito nella Hall of Fame della International Weightlifting Federation. A Dearborn, dove si era trasferito nel 1959, gli è stato intitolato un parco pubblico.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top