Scherma, Paralimpiadi Rio 2016 – Bebe Vio: “E’ la giornata più bella della mia vita!”

Bebe-Vio_CIP.jpg

Emozionata e ricca di entusiasmo Bebe Vio, dopo aver conquistato l’oro paralimpico del fioretto categoria B: “Non ci credo, non ci crederò mai. Ho pianto tantissimo, ho urlato tutto quello che avevo – le prime parole della 19enne ai microfoni Rai –  E’ stato bellissimo, è bellissimo. Sono le due settimane più belle della mia vita, è tutto stupendo, voglio vivere qui, non voglio mai uscire da questo palazzetto. E’ la giornata più bella della mia vita. E’ stata dura la preparazione, fino a settimana scorsa ero pronta a spaccare tutto, poi mi sono ferita al braccio e ho avuto un po’ di ansia. Era la giornata della mia vita, dovevo giocarmela bene.

“Per due giorni ho tirato malissimo, poi ieri e l’altro ieri andava un po’ meglio. Ieri ho cantato due ore Jovanotti sul balcone, sembravo una pazzarivela il fenomeno della scherma paralimpica azzurra –  Ero gasata, non vedevo l’ora di salire su quella pedana e ora non voglio più scendere.

Alla domanda se provi o meno paura quando gareggia, Bebe non si nasconde: “Io ho sempre paura durante gli assalti: penso sempre di essere in svantaggio e così do sempre il massimo, come se ogni stoccata sia l’ultima. E’ bellissima: l’ho sognata a lungo e ora ce l’ho in mano questa medaglia”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Bebe Vio

Tag

Lascia un commento

Top