Powerlifting, Paralimpiadi Rio 2016: l’Egitto si prende due medaglie d’oro

Powerlifting-Egitto.jpeg

Il powerlifting ha assegnato quest’oggi tre nuovi titoli ai Giochi Paralimpici di Rio 2016, con l’Egitto che è riuscito a conquistare due medaglie d’oro.

La categoria 88 kg maschile è stata la prima a gareggiare, ed ha visto il successo del rappresentante degli Emirati Arabi Uniti, Mohammed Khalaf, che al suo secondo tentativo è riuscito a sollevare 220 kg, prima di fallire il terzo a 226 kg. A pari merito con 210 kg, il secondo ed il terzo sono stati divisi dal peso corporeo, che ha permesso al brasiliano Evanio Da Silva di conquistare la medaglia d’argento davanti al mongolo Sodnompiljee Enkhbayar.

La prima medaglia d’oro egiziana è arrivata nella categoria 86 kg femminile: ad imporsi è stata infatti Randa Mahmoud, che ha stabilito anche il nuovo primato paralimpico con 130 kg sollevati al secondo tentativo. La medaglia d’argento è andata alla giordana Tharwah Al Hajaj (119 kg), mentre sul gradino più basso del podio è salita la messicana Catalina Diaz Vilchis (117 kg).

Più tardi sono tornati di scena gli uomini, per la competizione della categoria 97 kg, dove l’egiziano Mohamed Eldib ha imitato la sua connazionale prendendosi sia la medaglia d’oro che il nuovo record paralimpico, stabilito in occasione della sua terza alzata a quota 237 kg. Il cinese Qi Dong si è classificato secondo con 233 kg, mentre il messicano José de Jesús Castillo Castillo ha completato il podio con 229 kg.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top