Pattinaggio velocità, Mondiali 2016: primo oro per l’Italia firmato da Giulia Bonechi nei 1000m sprint

13873037_1461076887252809_3348737533471147289_n.jpg

Una seconda giornata di gare del FIRS  World Roller Speed Skating Championships 2016  che ha regalato soddisfazioni ai colori italiani  nelle quali gli azzurri del CT Massimiliano Presti hanno ben figurato  conquistando 1 oro e 1 argento.

LA CRONACA DELLE GARE –  La prima ad essere disputata è stata  la finale dei 15.000 m Elimination Junior Women. Qui le skater nostrane, nonostante un ottimo gioco di squadra, non sono riuscite a centrare il podio ottenendo rispettivamente un sesto posto con Veronica Luciani, un nono con Martina Zanini. Maggiore fortuna e prima medaglia di giornata per l’Italia nei 15.000 m Elimination Junior Men dove Giuseppe Bramante, protagonista di una condotta di gara esemplare, è giunto all’argento iridato dietro al colombiano Franco Carlos, campione uscente. Solo 16° Daniele Di Stefano, autore di una bella prestazione che viene eliminato a qualche giro dalla conclusione della gara.

Nella 10.000 m Points / Elimination Senior Women  sono scese in pista le sorelle Francesca e Giulia Lollobrigida. Francesca ha fatto veramente di tutto per cercare di scalare la classifica e mettere fieno in cascina senza però andare oltre la sesta posizione con 6 punti. Meno fortunata la prestazione di Giulia, solo ventunesima al termine.  Nella 10.000 m Points / Elimination Senior Men gli azzurri non riescono quasi mai ad essere tra i migliori. Daniel Niero, oro nella 10.000 m Points / Elimination Junior Men del 2015, rimane confinato nel gruppo e solo grazie ad un bello spunto finale termina la gara in ottava piazza mentre Stefano Mareschi si è classificato dodicesimo, non confermando l’argento della passata edizione.

Nella 500 m Sprint Senior Women, Erika Zanetti, la prima delle italiane, si è piazzata in quarta posizione mentre Giulia Bongiorno ha ottenuto la dodicesima prestazione. Negativi i riscontri nella 500 m Sprint Senior Men dove Mattia Diamanti conquista il tredicesimo posto e Andrea Angeletti il diciasettesimo. La 1.000 m Sprint Junior Women, penultima gara di oggi, regala la prima medaglia d’oro di questi Mondiali all’Italia. Giulia Bonechi, infatti, con uno sprint poderoso si posiziona terza, ma per via ad una scorrettezza delle colombiane, entrambe squalificate, si aggiudica l’oro. Zero medaglie, infine per i nostri skater  nella 1.000 m Sprint Junior Men nella quale Nicolò Greguoldo ha terminato al sesto posto  mentre Marco De Flaviis quattordicesimo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine pagina FB Giulia Bonechi

Lascia un commento

Top