Pattinaggio artistico: anno sabbatico per i campioni olimpici Volosozhar / Trankov

pattinaggio-artistico-wikipedia-Tatiana_Volosozhar_Maxim_Trankov.jpg

A Soči 2014 furono tra i grandi protagonisti della squadra russa padrona di casa: la coppia formata da Tat’jana Volosožar e Maksim Tran’kov conquistò in quell’occasione due medaglie d’oro, trionfando, oltre che nella gara delle coppie di artistico, anche nel team event. La stagione 2016/2017 non vedrà però all’opera i due, che hanno deciso di prendersi una pausa dopo alcuni infortuni che ne hanno condizionato le prestazioni. Tran’kov, trentatreenne di Perm’, si sta impegnando nella preparazione delle giovani coppie russe, fatto che ha portato alcuni a dedurre che per la coppia medagliata d’oro olimpica potrebbe in realtà trattarsi di un ritiro definitivo.

Oltre alle due medaglie olimpiche,  Tat’jana Volosožar e Maksim Tran’kov sono saliti sul podio mondiale in tre edizioni consecutive, conquistando l’alloro iridato nel 2013 a Londra, e si sono laureati quattro volte campioni europei (2012, 2013, 2014 e 2016). Lo scorso anno, inoltre, si aggiudicarono la tappa francese del Grand Prix, raggiungendo quota otto vittorie nel circuito, compresa la finale del 2012/2013. Ai Mondiali si fermarono invece al sesto posto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top