Nuoto, Paralimpiadi Rio 2016: Morlacchi per l’oro nei 200 misti, rana da podio con Ghiretti e Dolfin

Federico.Morlacchi..nuoto_.paralimpico..foto_.finp_.fb_.jpg

Dopo aver inaugurato la propria Paralimpiade “della consacrazione” con un argento – il massimo raggiungibile dietro all’imprendibile australiano Brendan Hall – nei 400 stile libero S9, Federico Morlacchi può vivere una domenica da sogno quest’oggi a Rio 2016. In programma, infatti, ci sono i 200 misti SM9 di cui l’azzurro nato nel 1993 a Luino, in provincia di Varese, è senza troppi giri di parole l’atleta da battere.

Bronzo quattro anni fa a Londra 2012, è cresciuto stagione dopo stagione confermandosi nel 2013 ai Mondiali di Montreal arrivando all’oro nel 2015 a Glasgow. In Europa non ha rivali: è campione continentale della specialità dal 2014 con anche un terzo posto datato 2009, agli albori della sua carriera. Il rapporto con una delle gare più dure e complete del nuoto, dunque, è magico. L’Aquatic Center è pronto a incoronarlo per la prima volta re a cinque cerchi. 

Il bottino già positivo dell’Italia paralimpica (6 medaglie di cui 4 dal nuoto in sole tre giornate), comunque, può ampliarsi ulteriormente. Gli occhi andranno puntati sui 100 rana con Marco Maria Dolfin nella categoria SB5 e su Giulia Ghiretti nella SB4. Entrambi provengono da altri sport ma si sono subito fatti rispettare anche in acqua: il primo, ex pongista, ha vinto il bronzo ai recenti Europei in Portogallo. Parte da outsider, ma può stupire come Francesco Bettella nei 100 dorso S1 di venerdì. La seconda, con un passato da ginnasta, è sulla cresta dell’onda ma la sensazione è che non sia ancora esplosa definitivamente. Ci proverà nella disciplina di cui è argento mondiale ed europeo in carica sulle ali dell’entusiasmo per il bronzo di ieri sera nei 50 farfalla S5.

Da finale anche Emanuela Romano e Xenia Palazzo: entrambe nella prima giornata di Paralimpiadi hanno ottenuto il record italiano. Adesso ci riproveranno rispettivamente nei 100 rana SB5 e nei 200 stile libero S14.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Finp

Lascia un commento

Top