Nuoto, Paralimpiadi Rio 2016: Camellini miglior tempo nei 400 sl S11 punta alla medaglia

26355.jpg

Nella terza giornata del nuoto paralimpico, ottime notizie dagli atleti azzurri impegnati nelle batterie di qualificazione nella vasca dell’Olympic Aquatics Stadium di Rio de Janeiro. 

Autentici fuochi d’artificio in acqua, organizzati in grande stile dalla nostra Cecilia Camellini che in 5’19″17 ha siglato il miglior tempo nelle eliminatorie dei 400 stile libero s11, reagendo da campionessa alla prestazione non esaltante di ieri nei 100 dorso e candidandosi di diritto per una medaglia nella finale del pomeriggio.

Nei 50 stile libero s6 femminili Emanuela Romano ha conquistato la finale con l’ultimo tempo utile (37″04) protagonista di una gara estremamente determinata e consistente. In vetta alla graduatoria la coppia tutta ucraina Yelyzaveta Meresho (33″53 primato paralimpico)/Victoriia Savatsova (34″68), a testimonianza della grande forza della nazione dell’Est in questa specialità. Risponde presente anche Alessia Ghiretti che nei 50 farfalla s5 centra il traguardo dell’ultimo atto serale col quarto crono in 48″33 potendo sognare il podio. La vittoria sembra essere già essere assegnata alla cinese Xu Xihan (43″90) decisamente più veloce rispetto a tutte le altre concorrenti.

Semplicemente straordinaria, poi, la prestazione di Vincenzo Boni nei 50 dorso s3 dove l’azzurro ha ottenuto il secondo tempo (47″16) delle qualificazioni, alle spalle di un altro ucraino, Dmytro Vynnohradets’ (45″97), mettendosi alle spalle una folta schiera di atleti cinesi e potendo lottare per la medaglia in finale. Si iscrive anche Alessia Berra al club dei finalisti italiani di giornata, siglando il sesto tempo delle qualificazioni dei 200 misti SM13 in 2’36″39 che ha visto la miglior prestazione dell’uzbeka Fotimakhon Amilova 2″24″43, nuovo primato del mondo e paralimpico.

 

RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: Finp

Lascia un commento

Top