MotoGP, GP San Marino 2016 – Valentino Rossi: “Dani più forte, mi ha fatto un’entrata alla Marquez”

ROSSI-2016-MISANO-01.jpg

Ci credeva, ci ha provato, ma Valentino Rossi saluta il GP di San Marino con un secondo posto alle spalle di un Daniel Pedrosa in grande spolvero. Pensavo peggio ma non è andata male“. Scherza così Valentino davanti ai microfoni di Sky. “E’ stata una gara difficile perché ho provato a spingere fin dall’inizio e fisicamente era dura, ma sentivo che la gomma davanti teneva e che potevo spingere. Tant’è che stavo guidando bene. Ogni volta che vedevo il mio vantaggio crescere su Lorenzo e Marquez pensavo di farcela. Poi ho visto questo nome comparire sulla tabella (Pedrosa) e mi sono domandato come mai non potesse aspettare una settimana, che tra l’altro gioca in casa.”

Scelta obbligata per le gomme viste le sensazioni avute nei giorni scorsi. “La scelta delle gomme anche in questo caso è stata molto importante. Potevamo scegliere la media o la dura,  ma non la morbida. In tante occasioni Pedrosa, col suo peso che lo rende molto più minuto di noi, ha avuto dei grandi svantaggi, ma oggi, invece, aveva un grande vantaggio: nei primi giri le sue gomme hanno sofferto meno ed è riuscito ad andare più forte. Ho provato a stargli dietro ma non ci sono riuscito. In più mi ha fatto un’entrata alla Marquez. Evidentemente si era montato la testa! (sorride). Secondo me la differenza tra me e Pedrosa è stata che lui negli ultimi giri aveva meno difficoltà con la gomma posteriore e in entrata riusciva a buttare la moto più di me sia a destra che sinistra”.

Sulla gara di Marquez aggiunge. “Arrivare davanti ad un fuoriclasse come Marquez è una grandissima soddisfazione. Credo che sarà molto difficile recuperare 43 punti ma comunque stargli davanti da sempre gusto!”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top