MotoGP, GP San Marino 2016: Iannone non correrà. Arriva lo stop dai medici

iannone-2016-misano-01.jpg

Dopo la caduta delle prove libere di ieri e la piccola lesione alla terza vertebra toracica, sono state le voci che si sono rincorse nel paddock sulla presenza di Andrea Iannone in pista per le qualifiche e la gara di Misano, tredicesimo appuntamento del Mondiale di MotoGP 2016. Ebbene, questa mattina i medici  non hanno il via libera al pilota della Ducati. Una decisione che ha contrariato il centauro di Vasto: “Sto meglio fisicamente che psicologicamente – le prime parole dell’italiano riportate su sportmediaset – Diciamo che tutti questi pareri discordanti mi hanno dato fastidio. Sapevo che sarebbe stata dura correre, ma ci ho sempre sperato: il pilota deve tornare in moto il prima possibile, non so perchè sia così ma è così e questa negazione mi ha dato fastidio. Capisco i medici ma se hanno studiato alla stessa università devono mettersi d’accordo! Il dottore della Federazione e altri fuori di qui hanno detto cose molto rassicuranti sulla mia situazione, mentre Berardi (responsabile del centro medico del circuito) ha detto di no. Che lui non se lo senta ci sta, posso condividere il suo stato d’animo. Io ci tengo piu di tutti alla mia vita: alle volte le nostre decisioni sono azzardate ma bisognerebbe provare a tenerle in considerazione. Era stata data la notizia unfit ieri che ero ancora in elicottero! Boh. Fit, unfit, to be review. Non ho un dolore acutissimo ma concentrato sempre in quel punto, che faccio fatica a fare andar via… Se fossi stato in lotta per il mondiale?? Sarei partito comunque…. avrebbe dovuto venire in pista a prendermi il dottore!”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top