Motocross, GP USA 2016: ultimo giorno di scuola. Passerella per Gajser ed Herlings

CAIROLI-04-Foto-Cattagni.jpg

Il circuito di Glen Helen è pronto ad ospitare i piloti del circus del mondiale Motocross 2016 nell’ultima tappa stagionale. A San Bernardino (California, Stati Uniti) TIm Gajser e Jeffrey Herlings si presentano con in tasca il titolo di campioni del mondo rispettivamente nella categoria MXGP ed MX2. Entrambi hanno agguantato il meritato trionfo nel recente round di Charlotte. Lo sloveno ha approfittato al meglio delle condizioni fisiche non ottimali del nostro Tony Cairoli, incappato in una delle più classiche giornate no. Quest’ultimo spera di presentarsi al 100 % a Glen Helen, per difendere la seconda posizione mondiale dagli attacchi del tedesco Maximilian Nagl, e trovare una preziosa vittoria nel GP USA 2016.

Acuto in terra americana che non sarà scontato, considerata la brillante prestazione del padrone di casa Eli Tomac in quel di Charlotte. Lo statunitense della Kawasaki è reduce da due sontuose vittorie, e cercherà indubbiamente di bissare il successo del recente week-end.

In MX2 l’olandese Herlings, autentico dominatore della stagione nonostante tre settimane di stop per infortunio, vorrà sicuramente legittimare la sua “dittatura” cogliendo gli ultimi successi stagionali.

FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top