Lotta, Mondiali cadetti 2016: terzo titolo iridato per Yui Susaki, Liuzzi ai piedi del podio

Lotta-Yui-Susaki.jpg

Dopo le due giornate dedicate alla greco-romana, le ragazze hanno fatto il loro ingresso nell’arena dei Campionati Mondiali cadetti di lotta 2016. A Tbilisi, in Gerogia, sede della rassegna iridata, le giapponesi si sono confermate come le dominatrici di questo stile.

L’atleta più attesa di giornata era la giapponese Yui Susaki, che nella categoria 49 kg andava alla ricerca del suo terzo titolo mondiale, una rarità in una categoria giovanile. La nipponica non ha tradito le attese, travolgendo con un netto 10-0 la russa Mariia Tiumerekova. Proprio quest’ultima aveva superato per 10-2 agli ottavi di finale l’azzurra Emanuela Liuzzi, che ha poi ottenuto un successo ai ripescaggi contro la kazaka Uldana Niyazbek (8-0). Giunta al match per la medaglia di bronzo, la campana è stata sconfitta per 6-2 dalla turca Zeynep Yetgil.

Impegnata nella categoria 56 kg, Alessia Cencioni ha ottenuto un successo per 11-0 sulla canadese Kinley Link, ma agli ottavi di finale la sua marcia si è arrestata al cospetto della messicana Monica Nava Solis, vincitrice per 4-3. Il titolo è andato alla giapponese Andoriahanako Sawa, che si è imposto per 6-2 sulla moldava Anastasia Nichita.

Non ha superato il primo turno, infine, Elena Esposito, che nella categoria 75 kg è stata subito eliminata per mano dell’ungherese Tuende Emese Elekes (5-0), che già l’aveva sconfitta nella finale degli ultimi Europei e che si sarebbe poi aggiudicata il bronzo. A vincere è stata la russa Khanum Velieva, che ha superato per 4-2 la giapponese Miwa Morikawa.

Nella categoria di peso più bassa, la 38 kg, è stata l’indiana Manisha Manisha a vincere il titolo con un 5-4 sulla bulgara Petya Delcheva. Il Giappone ha invece ottenuto una terza medaglia d’oro nella categoria 43 kg, dove Manami Ueno ha inflitto un netto 10-0 alla russa Daria Khvostova.

RISULTATI

38 KG LIBERA FEMMINILE
GOLD: Manisha MANISHA (IND) df. Petya Zarkova DELCHEVA (BUL), 5-4
BRONZE: Valeriia CHISTOBAEVA (RUS) df. Shahana NAZAROVA (AZE), 4-0
BRONZE: Nada Medani Ashour Abdalla MOHAMED (EGY) df. Tatsiana BLINKOUSKAYA (BLR), 5-4

43 KG LIBERA FEMMINILE
GOLD: Manami UENO (JPN) df. Daria KHVOSTOVA (RUS) by TF, 10-0
BRONZE: Reem Magdy Mahmoud Youssef AHMED (EGY) df. Ankush ANKUSH (IND), 5-4
BRONZE: Aynur JAMALOVA (AZE) df. Ana Maria TORRES RUBIO (ESP), 4-2

49 KG LIBERA FEMMINILE
GOLD: Yui SUSAKI (JPN) df. Mariia TIUMEREKOVA (RUS) by TF, 10-0
BRONZE: Macey Ellen KILTY (USA) df. Zhala ALIYEVA (AZE) by TF, 13-2
BRONZE: Zeynep YETGIL (TUR) df. Emanuela LIUZZI (ITA), 6-2

56 KG LIBERA FEMMINILE
GOLD: Andoriahanako SAWA (JPN) df. Anastasia NICHITA (MDA), 6-2
BRONZE: Oksana CHUDYK (UKR) df. Krystsina SAZYKINA (BLR) by FALL, 2-4
BRONZE: Gracie Marie FIGUEROA (USA) df. Anastasia SIZENKO (RUS), 6-5

65 KG LIBERA FEMMINILE
GOLD: Khanum VELIEVA (RUS) df. Miwa MORIKAWA (JPN), 4-2
BRONZE: Tuende Emese ELEKES (HUN) df. Ashlynn Justine ORTEGA (USA), 2-1
BRONZE: Meerim ZHUMANAZAROVA (KGZ) df. Aukse RUTKAUSKAITE (LTU) by TF, 10-0

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top