Lotta, Doping: positivo l’azero Asgarov, giustiziere di Chamizo a Rio

Lotta-Togrul-Asgarov-2015-European-Games-Twitter.jpg

Desta molto scalpore l’indiscrezione del quotidiano asiatico India Today, riportata dall’Ansa, secondo cui l’azero Toghrul Asgarov sarebbe stato trovato positivo dopo i nuovi test disposti dal CIO sui Giochi Olimpici di Londra 2012, nei quali il 23enne riuscì a conquistare la medaglia d’oro. A questo punto, se la positività fosse confermata, a salire sul gradino più alto del podio sarebbe l’indiano Yogeshwar Dutt.

A Rio de Janeiro Asgarov dimostrò nuovamente di far parte dell’elitè della disciplina, mettendosi al collo l’argento alle spalle del russo Soslan Ramonov, sconfiggendo l’azzurro Frank Chamizo (poi bronzo) in una semifinale molto contestata.

Se il podio delle Olimpiadi di Londra andrebbe completamente rivoluzionato, non vanno escluse nemmeno eventuali ripercussioni per Rio.

Di certo la piaga doping non accenna a placarsi.

Foto: 2015 European Games Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top