LIVE – Paralimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: argento Bettella, Camellini quinta

Paralimpiadi-Alex-Zanardi.jpg

Alle porte della top ten: l’Italia può scalare ancora il medagliere grazie a tante carte da podio (per non dire altro…) in questo giovedì 15 settembre che segue a ruota la straordinaria giornata di ieri. Ancora il ciclismo protagonista con le gare individuali in linea di Alex Zanardi (H5, dalle 14.30), Luca Mazzone (H2, 14.35) e Vittorio Podestà (H3, 19.20). Può far bene anche Francesca Porcellato nella categoria H1-2-3-4 femminile dalle 17.20). E poi il nuoto con Federico Morlacchi finalista diretto dei 100 farfalla S9 in cui cerca la quarta medaglia dopo un oro e due argenti: vanta il miglior tempo d’iscrizione ai Giochi e gareggerà alle 22.30. Chance pure dal tiro con l’arco con la seconda classificata a Londra 2012 Elisabetta Mijno, impegnata dapprima nei sedicesimi di finale. La squadra di tennistavolo femminile alle 15 sfiderà la Cina nella semifinale Class 1-3, attenzione anche alla spada maschile cat. B di scherma oltre a Cecilia Camellini che nel nuoto è chiamata alla zampata della fuoriclasse negli amati 100 stile libero S11 di cui difende il titolo.

Il programma di oggi Gli azzurri in garaIl borsino delle medaglie

CLICCA F5 DAL COMPUTER O REFRESHA LA PAGINA DAL CELLULARE PER AGGIORNARE LA DIRETTA

02:00 La nostra diretta per la giornata di oggi si chiude qui. Grazie per averci seguito, a domani con nuove emozioni paralimpiche.

01:50 NUOTO La steffetta 4×100 metri stile libero femminile ha chiuso la giornata odierna: a vincere è stata l’Australia, che in 4’16″65 ha preceduto l’Australia (4’20″10) e la Cina (4’24″22).

01:45 GOALBALL La finale maschile vedrà di fronte le formazioni di Lituania e Stati Uniti, mentre tra le donne si affronteranno Cina e Turchia.

01:40 ATLETICA  In gara anche le staffettiste della 4×400 metri T53-54, con un verdetto particolare: la Cina ha vinto con il nuovo record mondiale in 3’32″11 davanti all’Australia (3’46″63), ma non è stata assegnata la medaglia di bronzo, visto che sia gli Stati Uniti delle sorella McFadden che la Turchia sono stati vittime di squalifiche.

01:35 ATLETICA La staffetta 4×100 metri femminili per le classi T35-38 ha visto il successo della Cina, che ha stabilito un nuovo primato mondiale in 50″81. Medaglia d’argento per la Gran Bretagna (51″07), bronzo per l’Australia (55″09).

01:30 ATLETICA Doppietta cinese nel salto in lungo T38 maschile, con Hu Jianwen che ha stabilito il nuovo primato paralimpico con un balzo da 6.64 metri, che gli ha permesso di fare meglio del connazionale Zhong Huanghao, che pure ha realizzato il proprio personal best con 6.59 metri, un centimetro in più del sudafricano Dyan Neille Buis.

01:25 NUOTO Nella gara dei 50 metri dorso S2 femminili è arrivato il quarto posto di Gloria Boccanera, che ha chiuso in 1’22″80. Vittoria per la nuotatrice di Singapore, Yip Pin Xiu (1’00″33), che ha battuto la cinese Feng Yazhu (1’02″66) e l’ucraina Iryna Sotska (1’17″22).

01:15 NUOTO La finale dei 50 metri dorso S2 maschili ha visto il successo con record del mondo del cinese Zou Liankang, che con il crono di 47″17 ha preceduto il connazionale Liu Benying (48″84) e l’ucraino Serhii Palamarchuk (50″23).

01:10 ATLETICA Il tiro del giavellotto per la classe F34 maschile ha visto il successo del colombiano Mauricio Valencia, che ha fatto volare il suo attrezzo per 36.65 metri, battendo così il cinese Wang Yangzhang (34″15) e l’iraniano Mohsen Kaedi (33″42).

01:05 NUOTO Francesco Bettella conquista la medaglia d’argento nei 50 metri dorso S1. L’azzurro ha chiuso in 1’12″49, facendo segnare il nuovo primato italiano. Davanti a tutti è arrivato il forte ucraino Hennadii Boiko (1’00″85), che non è comunque riuscito a scendere sotto la barriera del minuto, mentre in terza posizione si è classificato il suo connazionale Anotn Kol (1’15″42).

01:00 NUOTO Molto attesa dopo la prova delle batterie, Cecilia Camellini ha chiuso al quinto posto la gara dei 100 metri stile libero della classe S11 femminile, facendo segnare il tempo di 1’10″30. Oro alla cinese Xie Qing (1’08″03), che ha battuto la connazionale Li Guizhi (1’08″31) e l’olandese Liesette Bruinsma (1’08″55).

00:55 SCHERMA La Francia si è aggiudicata la medaglia d’oro della spada maschile a squadre, battendo la Cina grazie alla priorità al termine di una sfida terminata sul risultato di 41-41. Decisiva la rimonta finale di Romain Noble. Bronzo alla Polonia, che ha superato la Grecia con un netto 45-29.

00:50 NUOTO Medaglia d’oro e record del mondo nella finale dei 100 metri stile libero S11 maschili, dove lo statunitense Bradley Sneyder ha staccato nettamente tutti chiudendo con l’incredibile tempo di 56″15. Argento al cinese Yang Bozun (59″51), bronzo al sorprendente giapponese Keiichi Kimura (59″63).

00:45 NUOTO Nei 200 metri misti SM5 femminili, la norvegese Sarah Louise Rung ha ottenuto una nuova medaglia d’oro, chiudendo in 3’15″83 davanti alla spagnola Teresa Perales (3’36″14) ed all’israeliana Inbal Pezaro (3’38″20). Sesto posto per l’azzurra Giulia Ghiretti in 3’48″68.

00:20 TENNIS Vittoria francese nel doppio maschile, con Stéphane Houdet e Nicolas Peifer, che hanno superato per due set ad uno i britannici Alfie Hewett e Gordon Reid (6-2, 4-6, 6-1). Nel match per il bronzo, i giapponesi Shingo Kunieda e Satoshi Saida si sono imposti per due set a zero sui connazionali Takuya Miki e Takashi Sanada.

00:15 ATLETICA Gli 800 metri T53 maschili hanno visto la vittoria del thailandese Pongsakorn Paeyo, che al termine di una gara tattica ha fatto valere le sue doti in volata per chiudere in 1’40″78, precedendo sulla linea d’arrivo il francese Pierre Fairbank (1’40″97) ed il canadese Brent Lakatos (1’41″09).

00:05 ARCO Nuovo trionfo paralimpico per Zahra Nemati nell’arco ricurvo femminile: la fuoriclasse iraniana ha infatti sconfitto per 6-4 la cinese Wu Chunyan, con parziali di 24-27, 28-27, 22-26, 30-36, 28-26. La medaglia di bronzo è andata alla polacca Milena Olszewska, che ha dovuto fare ricorso alla freccia di shoot-off per battere la sudcoreana Lee Hwa-Sook.

23:50 ATLETICA Vittoria tunisina nel lancio del disco della classe F40-41 femminile: Raoua Tlili si è infatti aggiudicata la medaglia d’oro con il nuovo record mondiale di 33.38 metri, lasciando solamente le briciole alle avversarie. In seconda posizione troviamo dunque l’irlandese Niamh McCarthy (26.67 m), mentre terza è l’altra tunisina Fathia Amaimia (26.16 m).

23:46 ATLETICA Nel getto del peso F35 femminile, la cinese Wang Jun ha realizzato un nuovo record mondiale con un lancio da 13.91 metri, battendo l’ucraina Mariia Pomazan (13.59 metri) e la padrona di casa brasiliana Marivana Oliveria (9.28 metri).

23:44 NUOTO Nei 200 metri stile libero S3 maschili, il cinese Wang Wenpan ha realizzato il nuovo primato mondiale in 3’09″04, battendo nell’ultima vasca l’ucraino Dmytro Vynohradets’ (3’09″77), mentre l’altro cinese Li Hanhua, ex detentore del record del mondo, ha chiuso più distante in 3’23″10. Vincenzo Boni, che ha nuotato a dorso, ha ottenuto il nuovo primato italiano, chiudendo terzo in 3’30″02.

23:42 ATLETICA Nei 100 metri T42, invece, è stato l’australiano Scott Reardon ad ottenere la medaglia d’oro con il nuovo primato paralimpico di 12″26, precedendo il danese Daniel Wagner ed il britanico Richard Whitehead, appaiati in seconda posizione con il tempo di 12″42.

23:40 ATLETICA Trionfo cubano nei 100 metri T12 maschili: la medaglia d’oro è infatti andata a Leinier Savón Pineda, che con il tempo di 10″97 è stato l’unico a scendere sotto la barriera degli undici secondi. Il caraibico ha battuto sul traguardo il sudafricano Ndodomzi Jonathan Ntutu (11″09) ed il tedesco Thomas Ulbricht (11″39).

23:35 NUOTO Eccezionale prestazione della canadese Aurélie Rivard nei 400 metri stile libero S10 femminili: l’atleta del Québec si è aggiudicata la medaglia d’oro con il nuovo primato mondiale di 4’29″96, staccando in maniera decisa sia l’australiana Monique Murphy, argento in 4’35″09, che la campionessa uscente, la francese Élodie Lorandi, terza in 4’35″49.

23:30 NUOTO Nuovo record mondiale stabilito nei 400 metri stile libero S10: in 3’57″71, l’ucraino Maksym Krypak ha nettamente preceduto il connazionale Denys Dubrov (4’00″11) ed il canadese Benoît Huot (4’04″63).

23:25 NUOTO L’australia Tiffany Thomas Kane ha conquistato il titolo paralimpico nell’omologa gara femminile, realizzando il nuovo record della competizione in 1’35″39. Sul podio troviamo anche la statunitense Sophia Elizabeth Herzog (1’36″95) e la britannica Charlotte Henshaw (1’37″79).

23:20 NUOTO Nei 100 metri rana SB6 maschili, il successo ha sorriso all’ucraino Ievgenii Borodavko, che ha anche stabilito il nuovo primato mondiale in 1’18″71. Medaglia d’argento al colombiano Nelson Crispín Corzo (1’21″47), bronzo al tedesco Torben Schmidtke (1’23″47).

23:15 NUOTO Nei 100 metri farfalla S9 femminili, la cinese Xu Jialing si è imposta in 1’07″90 davanti alla spagnola Sarai Gascón (1’08″00) ed all’ungherese Zsófia Konkoly (1’09″21).

23:10 ATLETICA Oro namibiano nei 200 metri T11 maschili: a tagliare per primo il traguardo è stato infatti Ananias Shikongo, che con la sua guida Even Tjiviju ha realizzato il nuovo primato paralimpico della categoria in 22″44. Sul podio anche due brasiliani: Felipe Gomes e Jonas De Lima Silva hanno chiuso secondi (22″52), mentre Daniel Silva e Heitor De Oliveira Sales hanno ottenuto il terzo posto (23″04).

23:05 ATLETICA I 200 metri T43-44 femminili hanno visto il successo dell’olandese Marlou van Rhijn, che in 26″16 ha stabilito un nuovo primato paralimpico. Medaglia d’argento per la tedesca Irmgard Bensusan (26″90), bronzo per la francese Marie-Amélie Le Fur (27″11). L’azzurra Giusy Versace ha chiuso ottava in 28″90.

23:00 ARCO Eliminazione ai quarti di finale per Elisabetta Mijno: l’azzurra è stata sconfitta per 6-4 dalla campionessa in carica, la fuoriclasse iraniana Zahra Nemati.

22:45 ATLETICA Tripletta statunitense nella prova dei 5.000 metri T54 al femminile: la fuoriclasse Tatyana McFadden ha infatti tagliato il traguardo in 11’54″07, precedendo le compagne di squadra Chelsea McClammer ed Amanda McGregory.

22:35 NUOTO Quarta medaglia per Federico Morlacchi, che ottiene la medaglia d’argento nei 100 metri farfalla. L’azzurro, con una grande rimonta nel finale, ha chiuso le due vasche in 59″52, battuto solamente dal sorprendente greco Dimosthenis Michalentzakis, che ha stabilito il nuovo primato paralimpico in 59″27. Medaglia di bronzo per l’ungherese Tamás Sors (59″85).

22:25 EQUITAZIONE La Gran Bretagna conquista anche la medaglia d’oro a squadre: al termine delle otto esibizioni dei suoi binomi, la formazione del Regno Unito ha infatti ottenuto 453.306 punti, precedendo la Germania (433.321) ed i Paesi Bassi (430.353). L’Italia, che ha pagato il forfait di Sara Morganti e che non ha potuto eliminare il peggior punteggio, ha chiuso undecima con 411.669 punti.

22:20 EQUITAZIONE Trionfo britannico nel Grado Ia, quello che avrebbe dovuto vedere all’opera anche l’azzurra Sara Morganti, costretta però al forfait per un infortunio del cavallo Royal Delight alla vigilia delle gare. La medaglia d’oro del freestyle è andata infatti a Sophie Christiansen, che in sella ad Athene Lindebjerg ha ottenuto 78.217 punti percentuali, precedendo l’altra rappresentante della Union Jack, Anne Dunham su LJT Lucas Normark (74.348%). Medaglia di bronzo per il padrone di casa brasiliano Sergio Oliva, che ha ottenuto una valutazione del 73.826% in compagnia di Coco Chanel. L’azzurro Luigi Ferdinando Acerbi si è classificato quindicesimo con Quasimodo di San Patrignano (67.826%).

21:50 TENNIS Nella finale del singolare femminile, l’olandese Jiske Griffioen ha sconfitto per 3-6 6-1 6-4 la connazionale Aniek van Koot. La medaglia di bronzo era stata conquistata ieri dalla giapponese Yui Kamiji.

21:40 ARCO Passa il turno, invece, Elisabetta Mijno, che domina con un netto 6-0 la francese Brigitte Duboc. L’azzurra avanza ai quarti di finale.

21:30 ARCO Eliminazione per Veronica Floreno nell’arco ricurvo, battuta per 6-0 dalla sudcoreana Lee Hwa-Sook.

21:20 VELA Quinto posto per Andrea Squizzato nell’ottava regata della classe 2.4 mR. A vincere è stato nuovamente l’australiano Matthew Bugg.

21:00 CICLISMO Nella gara della classe H4 si è invece imposto il tedesco Vico Merklein, che ha preceduto il polacco Rafał Wilk ed il francese Joël Jeannot.

21:00 CICLISMO Oro per Paolo Cecchetto! Vittorio Podestà si sacrifica per il compagno di squadra, che conquista il titolo paralimpico della classe H3 davanti al tedesco Maximilian Weber ed al canadese Charles Moreau. Podestà chiude sesto.

20:10 VELA Antonio Squizzato ottiene un buon sesto posto nella settima regata della classe 2.4 mR, vinta dall’australiano Matthew Bugg.

20:05 VELA Gualandris / Zanetti chiudono al nono posto l’ottava regata della classe Skud 18. Davanti a tutti ci sono ancora gli australiani Fitzgibbon / Tesch.

20:00 VELA Dodicesimo posto per l’equipaggio azzurro nell’ottava regata della classe Sonar. primo posto per il Canada.

19:10 VELA Nono posto di Antonio Squizzato nella sesta regata della classe 2.4mR. Vittoria alla britannica Helena Lucas.

19:05 VELA Quarto posto di Gualandris / Zanetti nella settima regata della classe Skud 18, vinta dagli australiani Fitzgibbon / Tesch.

19:00 CICLISMO Nella corsa in linea femminile della classe H5, la tedesca Andrea Eskau si è imposta davanti alle olandesi Laura de Vaan e Jennette Jansen.

18.45 scherma: 45-38, Italia di spada maschile quinta. Battuto il Brasile.

18.36 ciclismo: Porcellato è medaglia di bronzo! Battuta in volata dalla tedesca Reppe e dalla sudcoreana Lee.

18.35 ciclismo: volata per le medaglie, sono in 4 e c’è anche Porcellato.

18.15 ciclismo: due terzi di gara e rimane invariato il quintetto al comando tra cui c’è sempre l’azzurra Francesca Porcellato. Ultimi 15 km e poi sarà sprint.

17.46 ciclismo: Porcellato nel gruppo delle migliori al primo passaggio intermedio. Sono in cinque al comando. Mancano due giri alla fine.

17.20 ciclismo: partite le donne della categoria H1-2-3-4. C’è Francesca Porcellato per un’altra medaglia!

17.18 scherma: nulla da fare per l’Italia, niente semifinale nella spada maschile categoria B. La Polonia vince 45-27.

17.02 scherma: Polonia-Italia 30-20. Tre assalti alla fine.

16.46 scherma: Polonia-Italia 15-9 dopo i primi tre periodo del secondo match del girone B della spada maschile a squadre categoria B. Perdendo gli azzurri sarebbero eliminato, vincendo andrebbero in semifinale.

16.38 tiro con l’arco: tutto facile per Elisabella Mijno nell’altro sedicesimo di finale contro la svizzera Magali Comte, sconfitta agevolmente 6-0. Entrambe le azzurre sono agli ottavi in programma dalle 20 italiane.

16.27 tiro con l’arco: 6-4 Florano che vince e vola agli ottavi! Tra poco Elisabetta Mijno.

16.15 tiro con l’arco: inizia il sedicesimo di finale del ricurvo femminile tra Veronica Floreno e la tedesca Jennifer Hess.

16.08 ciclismo: argento anche Zanardiiiii! Vince il sudafricano Van Dyk, terzo l’olandese Plat! 

16.06 nuoto: Cecilia Camellini in finale con il secondo miglior tempo nei 100 stile libero S11 di cui è campionessa in carica: con 1’09”10 è distante solo 13 centesimi dalla prima, l’olandese Liesette Bruisnma. 13esima Martina Rabbollini, eliminata. Saranno cinque gli azzurri in finale dalle 22.30 nel nuoto.

15.51 ciclismo: argento Mazzone! Groulx lo batte in volata! 

15.50 ciclismo: arrivo in volata Mazzone-Groulx.

15.46 nuoto: terza finale per Giulia Ghiretti, autrice del record italiano in 3’47”63 nei 200 misti SM5. Sesta.

15.46 tennistavolo: Cina batte Italia 2-0 e vola in finale. Le azzurre domani si giocheranno il bronzo.

15.43 ciclismo: ripreso De Vries! Zanardi nel gruppo compatto e lui in volata è forte! 15 km all’arrivo.

15.42 tennistavolo: Italia a un passo dall’eliminazione nella semifinale femminile.

15.31 tennistavolo: Li Qian contro Clara Podda, inizia il primo singolo. 1-0 Cina per ora.

15.27 ciclismo: sempre Mazzone e Groulx in testa nella prova in linea H2! Staccatissimi tutti gli altri. Siamo a due terzi di gara: ci si gioca l’oro! Tutto il resto del gruppo passa a oltre 4 minuti.

15.25 tennistavolo: 3-0 (11-1, 11-8, 11-8) per le cinesi sull’Italia (Rossi-Brunelli nel doppio). Tra poco il primo singolo: se le asiatiche dovessero vincere sarà finale.

15.20 ciclismo: Zanardi staccato 22 secondi dalla vetta ma 2 dal podio a metà gara. E’ quarto.

15.19 nuoto: 4’30”27 per Riccardo Menciotti nei 400 sl S10, è ultimo ma con record italiano.

15.15 tennistavolo: 11-8 Cina nel secondo set.

15.10 tennistavolo: il primo set del doppio va nettamente alla Cina per 11-1. E’ durissima.

15.05 ciclismo: Mazzone già in fuga! Ha oltre un minuto di vantaggio sul gruppo ed è solo insieme all’americano Groulx. Gruppo compatto invece nella gara di Zanardi.

15.04 nuoto: eliminata Arianna Talamona nei 100 rana SB6, decima in 1’52”14.

15.01 tennistavolo: inizia la semifinale femminile C1-3 tra Italia e Cina.

15.00: inizia l’atletica, 8 le finali del pomeriggio ma senza italiani.

14.55 canoa: Veronica Yoko Plebani è sesta nel KL3.

14.52 nuoto: 1’14”64, 12° posto ed eliminazione per Francesca Secci nei 100 farfalla S9 donne.

14.50 ciclismo: partita anche la prova in linea H3 con Luca Mazzone, campione del mondo in carica.

14.46 canoa: quinto posto per Federico Mancarella nel KL2.

14.44 ciclismo: è iniziata la prova in linea H5 con Alex Zanardi favorito per l’oro.

14.38 nuoto: Morlacchi in finale nei 100 farfalla S9 con il secondo miglior tempo, 1’01”57. Davanti a lui solo l’ungherese Tamas Sors in 1’00”58.

14.22: netta la sconfitta dell’Italia di spada maschile nel primo assalto del girone B della categoria B. La Cina vince 45-28. Alle 16.30 sfida con la Polonia per la semifinale.

14.04: 30-16, non c’è gara ma era prevedibile anche perché la Cina ha dominato le finali individuali.

13.57 scherma: il divario si allunga a 25-15.

13.52 scherma: Cina al comando 20-13 per ora sull’Italia. Avvio pessimo degli azzurri con un doppio 0-5. Poi Betti mette 13 stoccate da solo. Ricordiamo che Betti è l’unico vero spadista del trio che comprende anche Cima e Lambertini, inizialmente iscritti solo nel fioretto.

13.35 scherma: si comincia con Italia-Cina di spada maschile a squadre cat. B. Si tratta della fase a gironi.

13.18: dalle 13.30 le prime gare di giornata.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Top