LIVE – Paralimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: quinto e sesto posto per Romano e Berra nel nuoto

Arianna-Talamona-nuoto-paralimpico-foto-finp.jpg

Buongiorno e bentrovati alla diretta testuale di OA Sport dedicata alla prima giornata di gare delle Paralimpiadi di Rio 2016. L’Italia oggi non schiera pezzi da novanta ma può comunque iniziare a riempire il proprio medagliere: le possibilità, seppur velate, ci sono nel getto del peso T11/12 con Onej Tapia, nel nuoto con Vincenzo Boni (100 sl S4) e Arianna Talamona (100 dorso S7) e nel ciclismo su pista con Jenny Narcisi (inseguimento individuale cat. C4). Outsider che possono sorprendere. Il via alle 13.30 con le qualificazioni della carabina 10 metri femminile.

Il programma di giornataGli italiani in gara oggi – Il borsino con le speranze di medaglia della giornata

Clicca F5 da computer o refresha la pagina da mobile per seguire minuto per minuto tutte le gare delle Paralimpiadi 2016!

01:05: Conclude in settima piazza Giovanni Sciaccaluga nella finale dei 200 stile libero s5 vinta dal brasiliano Daniel Dias in 2’27″88  davanti a Roy Perkins in 2’38″56 ed Andrew Mullen 2’40″65. Con questa finale terminiamo la nostra Diretta Live dandovi appuntamento alle ore 14:00 quando riprenderemo a raccontarvi le grandi emozioni di questi quindicesimi Giochi Paralimpici.

00:48: Sesto posto per la nostra Alessia Berra nei 100 farfalla categoria s13. Buona la prova dell’azzurra che alla prima esperienza paralimpica ha saputo centrare una finale prestigiosa disimpegnandosi più che bene in un contesto agonistico molto qualificato. L’oro è stato vinto dall’americana Rebecca Myers in 1’03″25 a precedere la coppia uzbeka Muslima Odilova (1’04″92)/Fotimakhon Amilova (1’04″93).

00:39: Record del mondo e vittoria per Khusniddin Norbekov in 59.75 nel lancio del disco, categoria F37, precedendo il lituano Mindaugas Bilius in 53.50 ed il cinese Xia Dong in 52.15. Con la misura invece di 5.62 si è imposta nel salto in lungo la neozelandese, di chiari origini italiane, Anna Grimaldi che in 5.62 ha vinto l’oro battendo la cubana Yunidis Castillo 5.59 e Carlee Beattie in 5.57.

00:30: Niente da fare per Francesca Xenia Palazzo che, qualificatasi nella finale dei 100 dorso s14, non è andata oltre l’ultima posizione in 1’17″64. Il successo finale è stato appannaggio della britannica Bethany Firth in 1’04″05, firmando il nuovo record del mondo precedendo l’orange Marlou Van de Kulk in 1’06″33 e Jessica Jane Applegate in 1’08″67.

00:25: Secondo successo coreano nella piscina dell’Aquatics Stadium di Rio de Janeiro. L’oro infatti è andato a Lee in Kook che nei 100 dorso s14 si è imposto in 59″82, unico a scendere sotto il limite del minuto, battendo Marc Evers (1’00″63) e Takuya Tsugawa (1’03″42).

00:16: Cina e ancora Cina in questa prima giornata dei Giochi Paralimpici 2016. I 100 metri femminili T53 sono stati infatti territorio conquista di Huang Lisha (16″28) e Zhou Hongzhuan (16″51) che hanno preceduto l’australiana Angela Ballard (16″59).

00:13: Niente da fare per il nostro Ruud Lorain poco fortunato nelle batterie dei 400 metri T20 che, giunto quarto nella sua heat in 51″53 non ha centrato la qualificazione alla finale.

00:01: Successo tedesco nel lancio del peso categoria F41 di Niko Kappel che con la misura di 13.57 si è laureato campione paralimpico precedendo di pochissimo Bartosz Tyszkowski (13.56) e Xia Zhiwei (12.33).

23:30: Arriva anche un successo kazako nell’Olimpic Aquatics Stadium di Rio. La medaglia d’oro è andata infatti a Zulfiya Gabidullina in 1’30″07 nei 100 stile libero s3 che ha messo la mano davanti a Peng Qiuping (1’34″71) ed Olga Sviderska in 1’34″86.

23:20: Primo successo coreano in vasca firmato da Jo Gi Seong nei 100 stile libero s4 in 1’23″36 a precedere il cinese Jin Zhipeng in 1’26″05 e Michael Schoenmaker 1’26″87.

23:15: Nella stessa gara al femminile, successo olandese firmato da Lisa Kruger in 1’15″49 davanti a Harriet Lee in 1’16″87 ed a Chantalle Zijderveld in 1’17″01.

23:10: Nei 100 rana SB9 vittoria per il sudafricano Kevin Paul in 1’04″84, argento per Denys Dubrov 1’05″10 e bronzo per Duncan Van Haaren in 1’06″54.

23:05: Nei 400 stile libero femminili categoria S8, è l’australiana Lakeisha Patterson ad aggiudicarsi il successo in 4’40″33 precedendo l’americana Jessica Long 4’47″82 e Stephanie Millward 4’49″49.

23:00: Nei 400 stile libero maschili categoria S8 successo britannico firmato da Oliver Hynd in 4’21″89, nuovo record del mondo, precedendo la coppia cinese Xu Haijao in 4’25″65 e Wang Yinan in 4’32″78.

22:45: Altro successo cinese nella vasca dell’Olympc Aquatics Stadium di Rio de Janeiro. I 100 dorso femminili s6 hanno visto il successo di Song Lingling in 1’21″43 a precedere la connazionale Lu Dong 1’21″65 ed Oksan Khrul in 1’26″82. Ottima la prova dell’azzurra Emanuela Romano che ha concluso al quinto posto in 1’32″45.

22:37: Iniziate le finali del nuoto con la Cina a farla subito da padrona con una doppietta nei 100 dorso s6 firmate da Zheng Tao (1’10″84 nuovo primato del mondo e paralimpico) davati all’altro cinese Jia Hongguang (1’13″42) ed all’ucraina Iaroslav Semenenko (1’15″41).

22:27: Nei 57 kg arriva il primo oro della Francia a queste Paralimpiadi grazie a Sandrina Martinet (S3) impostasi 12-0 contro Ramona Brussing (S2). I bronzi nella categoria sono andati a Sevinch Salaeva e Cherine Abdellaoui.

22:20: Nei 60 kg del Judo maschile è uzbeka la vittoria, firmata da Sherzod Namozov contro il giapponese Makoto Hirose ma in grado di contrastare la miglior tecnica e fisicità del suo avversario. Il bronzo nella medesima categoria è andato Alex Bologa (contest A) ed Uugankhuu Bolormaa (contest B).

22:18: E’ della Cina la medaglia d’oro nel Judo (categoria -48 kg) Li Liquing dominante in finale contro la tedesca Carmen Brussing, rendendo ancor più sostanzioso il medagliere paralimpico.

22:05: Ciclismo su pista che stavolta parla statunitense grazie al successo nell’inseguimento individuale (categoria c4) di Shawn Morelli impostasi col crono di 3’59″407 precedendo nella finale per l’oro l’australiana Susan Powell (3’59″407). Nell’altra sfida, per il bronzo, sempre un’americana a prevalere, ovvero Megan Fisher che in 4’04″081 ha preceduto la neozelandese Katherine Horan (4’04″237)

22:01: Nello spettacolare calcio 7-a-side nettissima vittoria dell’Ucraina che non ha concesso alcuna rete all’Irlanda, aggiudicandosi il primo incontro della pool A, raggiungendo a quota 3 punti il Brasile vittorioso sulla Gran Bretagna 2-1.

21:59: Continua sul filo dell’equilibro la sfida di basket in carrozzina maschile tra la Turchia ed il Giappone con i turchi avanti di appena 4 punti (47-43) prima di iniziare l’ultimo quarto.

21:37: Prima medaglia d’oro britannica in questi Giochi Paralimpici e non poteva essere che il ciclismo su pista a dare questa prima soddisfazione al Regno Unito. Megan Giglia si è infatti aggiudicata il successo nella gara ad inseguimento, categoria C1-2-3 battendo nella finale per l’oro la statunitense Jamie Witmore (argento). Il bronzo, invece, è andato all’olandese Alyda Norbruis.

21:00: In corso di svolgimento il match di basket in carrozzina maschile, valevole per il gruppo A, che vede opposti la Turchia ed il Giappone. Avanti, seppur di poco, la compagine turca 18-16 nel corso del primo quarto.

20:40: Prime medaglie anche nel Judo con i bronzi conquistati dalla turca Ecem Tasin (categoria 48 kg Contest A) e dall’ucraina Yulia Halinska (categoria 48 kg Contest B) rispettivamente contro Lee Kai-Lin e Shizuka Hangai.

19:30: Arriva la vittoria del Vietnam nel sollevamento pesi firmata da Cong Le Van che col punteggio di 181 (nuovo primato paralimpico e mondiale) ha preceduto il giordano Omar Qarada (177) e l’ungherese Nandor Tunker (155).

19:25: Successo nella carabina 10 metri maschile, categoria SH1, firmato da Chao Dong col punteggio di 205.8 a precedere Sultan Abdulla Alaryani  (202.6) e Suwan Kim (181.7).

19:15: Autentica mattanza quella del Brasile del basket femminile in carrozzella contro le rivali di sempre dell’Argentina. Le carioca si sono imposte col netto punteggio di 85-19, facendo valere come si suol dire il fattore campo.

19:14: E’ di 10-0 il risultato finale della partita Germania-Algeria 10-0, nel goalball maschile. Autentico dominio teutonico

18.36: mentre continua la finale del sollevamento pesi (-49kg maschile), Germania-Algeria 7-0 nel goalball maschile e Brasile-Argentina 56-13 nel basket femminile.

18.31 tennistavolo: vince Giada Rossi (3-0), perde invece con lo stesso punteggio Clara Podda.

18.10 tennistavolo: due azzurre in campo in questo momento. Nel gruppo A c’è Clara Podda contro la sudcoreana Su-Yeon Seo e in quello D Giada Rossi con l’israeliana Yona Chagit Brill. Entrambe sono categoria 1-2.

18.09: sono maturati tre record del mondo nelle qualificazioni degli inseguimenti di ciclismo su pista. Clicca qui per leggere la notizia diretta.

18.03 sollevamento pesi: è iniziata la finale -49 kg maschile.

18.00: ecco il medagliere aggiornato dopo un bel po’ di finali terminate.

17.56 atletica: medaglie assegnate anche nel getto del peso F32. Vince il greco Athanasios Konstantinidis con il nuovo record del mondo, 10.39 metri, che salirà sul podio davanti all’algerino Lahouari Bahlaz (9.40) e al connazionale Dimitros Zisidis (9.24).

17.54 atletica: terminata anche la finale del lancio del disco F51/52. Oro Lettonia con Aigars Apinis (20.83m), argento Polonia con Robert Jachimowicz (19.10 m), bronzo Croazia con Velimir Sandor (18.24 m).

17.50 atletica: primo oro per il Brasile padrone di casa che con Ricardo Costa de Oliveira ha vinto il salto in lungo T11 con la distanza di 6.52 m. Argento per lo statunitense Lex Gilette e bronzo per l’ucraino Ruslan Katyshev.

17.39 atletica: 16”19, è record del mondo nei 100 metri T53 per la cinese Huang Lisha.

17.33 tennistavolo: sconfitta per Vella contro Yezyk, netto 3-0 per l’ucraino. Ha perso anche Raimondo Alecci contro il danese Peter Rosenmeier sempre 0-3.

17.06 nuoto: Arianna Talamona sfiora il suo record italiano, 1’33”46. Non è in finale nei 100 dorso S7.

17.04 nuoto: c’è Arianna Talamona, ultima azzurra di queste batterie odierne, nei 100 dorso S7.

16.57 basket in carrozzina: dopo il dominio degli Usa sulla Francia, riprende il torneo maschile con la sfida tra Gran Bretagna e Algeria.

16.53 tennistavolo: sta giocando Giuseppe Vella contro l’ucraino Oleksandr Yezky nel girone E class 2 del singolo maschile.

16.45 atletica: terminata la gara del getto del peso F11/12 in cui Oney Tapia, uno dei due ciechi in gara contro atleti colpiti invece da problemi meno gravi alla vista, è nono su dieci con 12.72. L’oro è dello spagnolo Lopez Gonzalez con 16.44, argento per l’iraniano Pakbaz (15.98) e bronzo per l’ucraino Danyliuk (15.94).

16.41: 2’54”48, record italiano per Giovanni Sciaccaluga nei 200 sl! Sarà in finale, settimo.

16.37 atletica: iniziate le batterie T13 dei 1500 metri femminili.

16.36 nuoto: tra poco c’è Giovanni Sciaccaluga nei 200 stile libero S5.

16.33 tiro a segno: assegnate le seconde medaglie di queste Paralimpiadi. Nella carabina 10 metri femminile R2 vince la slovacca Vadovicova (207.8) davanti alle cinesi Zhang (206.3) e Yan (183.6).

16.28 basket in carrozzina: 90-33 Usa sulla Francia, dominio impressionante.

16.22 nuoto: un altro record del mondo e un altro record italiano! L’uzbeka Amilova si prende il WR dei 100 farfalla S13 in 1’04”72, Alessia Berra tocca terza in 1’07”39, primato nazionale. Stasera sarà in finale con il quinto miglior tempo!

16.21 ciclismo su pista: ultimo posto per Jenny Narcisi nell’eliminatoria dell’inseguimento individuale femminile 3000 C4. Miglior tempo per la statunitense Morelli in 3:57.741.

16.18 nuoto: 100 farfalla S13 femminile a breve, Alessia Berra in vasca.

16.11 atletica: Tapia è nono su dieci.

16.09 basket in carrozzina: tutto facile per gli Usa contro la Francia, il parziale è di 61-25.

16.06 ciclismo su pista: 4:19.968 per l’azzurra Narcisi, che perde nettamente il confronto diretto con la cinese Ruan Jinping (4:11.283).

16.04 nuoto: 1’04”53, è record del mondo per la britannica Firth nei 100 dorso S14. Xenia Palazzo è a 1’18”26 e sfiora il record italiano, distante un solo centesimo. E’ in finale con l’ottavo miglior tempo.

16.01 calcio 7-a-side: accorcia la Gran Bretagna, 2-1 contro il Brasile adesso.

16.01 goalball: 7-1 per il Brasile sugli Usa.

15.59 ciclismo su pista: inizia la Paralimpiade di Jenny Narcisi, in gara nell’eliminatoria dell’inseguimento femminile 3000 metri C4.

15.57 atletica: 12.72 per Onej Tapia nel secondo getto.

15.53: atletica: nel getto del peso Tapia è già distante 4 metri dall’oro.

15.52 atletica: Dedaj chiude terza nella sua batterie e non avanza in semifinale. 13’43” il tempo, vicino al personale.

15.49 atletica: c’è Arjola Dedaj in batteria nei 100 metri T11.

15.48 basket in carrozzina: Canada-Gran Bretagna 37-34.

15.48 goalball: 3-1 Brasile sugli Usa.

15.47 atletica: 11.88 il primo getto per Tapia. Valido.

15.43 atletica: è iniziata anche la finale del getto del peso F11/12 con Oney Tapia. L’Italo-cubano è forte ma gareggia con atleti con una cecità più lieve rispetto alla sua e per questo parte sfavorito.

15.38 nuoto: Vincenzo Boni chiude quinto i 100 sl S4, l’unico che nuota a pancia in su per preparare il dorso. Chiude molto distante dai primi in 1’39”66. Niente finale per lui.

15.37 goalball: Brasile-Usa femminile è appena iniziata. 2-1 per le verdeoro dopo pochi minuti.

15.34 atletica: a breve anche la finale del salto in lungo T11 maschile. Italia assente ma impegnata con i 100 m T11 di Arjola Dedaj e, nel nuoto, con i 100 sl S4 di Vincenzo Boni. Per entrambi si tratta di batterie.

15.30 tiro a segno: inizia la finale carabina 10 metri femminile R2.

15.27 calcio 7-a-side: 2-0 Brasile sulla Gran Bretagna.

15.24 atletica: bellissima la finale dei 5000 metri T11! Il primo oro delle Paralimpiadi Rio 2016 è del Kenya con Kimani, argento per il Brasile con Santos, bronzo ancora Kenya con Bii. Il tempo del vincitore è 15’16”11.

15.23 basket in carrozzina: 29-24 per il Canada sulla Gran Bretagna in questo momento.

15.18 atletica: c’è anche il lancio del disco F52 maschili.

15.13 calcio 7-a-side: Brasile avanti sulla Gran Bretagna, 1-0.

15.11 atletica: non solo finale dei 5000 metri, c’è anche il getto del peso F32 sempre maschile. Tra poco, dunque, verranno assegnate le prime medaglie.

15.09: inizia l’atletica! 5000 metri maschili T11 la prima finale!

15.06 goalball: finita Brasile-Svezia, 9-6 per i padroni di casa.

15.01: mentre nel goalball il Brasile comanda 9-6 sulla Svezia, iniziano numerosi sport. E’ la volta del calcio 7-a-side (Brasile-Gran Bretagna maschile), del ciclismo su pista (qualificazione inseguimento femminile C1-2-3 3000 metri) e del judo (-60 e -66 kg maschile). 22-22, invece, tra Gran Bretagna e Canada nel basket in carrozzina. A momenti al via anche l’atletica.

14.58: tra pochissimo partirà anche l’atletica, subito con una finale: 5000 metri T11 maschile.

14.54 basket in carrozzina: 18-16 Gran Bretagna sul Canada per ora.

14.49 nuoto: 400 sl S8 maschile adesso. Non ci sono italiani, la prossima alle 15.22 è Arjola Dedaj nelle batterie dei 100 sl T11.

14.48 nuoto: Emanuela Romano è in finale con il sesto miglior tempo.

14.43: 1’24”66 per la cinese Song, secondo record del mondo su due batterie, sempre a firma Cina! Terza Emanuela Romano che ora attenderà le altre avversarie per sapere se potrà entrare in finale o meno. Record italiano per l’azzurra: 1’32”42.

14.40 nuoto: il ct Riccardo Vernole a RaiSport dichiara che l’Italia oggi punta a qualche finale. Da domani, con Federico Morlacchi e Cecilia Camellini, si potrà puntare alle medaglie. Qui la presentazione odierna del nuoto. 

14.39 nuoto: adesso Emanuela Romano nei 100 dorso femminili S6.

14.37 nuoto: seconda batteria dei 100 dorso maschili S6 e primo record del mondo! Il cinese Jia Hongguang timbra 1’12”27.

14.32 goalball: 6-2 Brasile.

14.30: via anche al tennistavolo femminile, al basket donne (Gran Bretagna-Canada) e nuoto. Tra 8 minuti Emanuela Romano nelle batterie dei 100 dorso S6.

14.23 goalball: 5-1 Brasile. Quattro gol consecutivi per Leomon Moreno.

14.19 tiro a segno: ecco le otto qualificate per la finale della carabina 10 metri R2. Comanda la cinese Zhang con 413.4 punti, seguono Vadovicova (Slovacchia, 412.9), Lee (Corea del Sud, 412.2), Yan (Cina, 409.7), Bai (Cina, 409.4), Kang (Corea del Sud, 409.3), Smith (Australia, 406.1), Lillehagen (Norvegia, 402.9). Finale alle 15.30.

14.18 goalball: 4-1 Brasile.

14.14 tiro a segno: continua l’alternanza al comando tra Zhang e Vadovicova in queste qualificazioni.

14.08 goalball: 3-1 Brasile.

14.08 tiro a segno: 103.5 per Vadovicova nella terza serie, passa al comando.

14.06 tennistavolo: non ci sono italiani nelle partite ora in programma.

14.06 goalball: 2-1 per il Brasile sulla Svezia al momento.

14.02: intanto cominciano altri sport, tennistavolo con le qualificazioni maschili e goalball con Svezia-Brasile maschile.

14.01 tiro a segno: rimane in testa la Zhang, seguita da Lee (Corea del Sud) e Vadovicova (Slovacchia).

13.50 tiro a segno: 103.8 per la Zhang nella seconda serie.

 

13.40 tiro a segno: dopo la prima serie la cinese Zhang comanda con 103.

13.30: iniziata l’eliminatoria femminile della carabina 10 metri R2. Non ci sono italiane in gara. 19 le partecipanti.

13.20: l’Italia cerca le prime medaglie ma non ha grandi favoriti nelle finali di oggi. Clicca qui per conoscere il borsino della giornata!

13.10: dalle 14 i primi azzurri, con il tennistavolo maschile e femminile nei turni di qualificazione. A seguire l’inizio degli attesissimi nuoto e atletica con la prima finale alle 15.35: il getto del peso T11/12 con Onej Tapia, quinto agli Europei di luglio in cui invece ha vinto il lancio del disco.

13.03: meno di mezzora all’inizio della Paralimpiadi 2016! Si comincia con le qualificazioni del tiro a segno femminile (carabina 10 metri) senza italiane al via!

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top