LIVE – Paralimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: Bocciardo è ORO nel nuoto! Taras 7° con record italiano

Nuoto-Francesco-Bocciardo.jpg

Buongiorno e bentrovati alla diretta testuale di OA Sport dedicata alla sesta giornata di gare delle Paralimpiadi di Rio 2016. L’Italia, dopo aver finalmente sbloccato il conteggio degli ori con Federico Morlacchi, avrà quest’oggi ulteriori possibilità per rimpinguare il proprio medagliere, potendo contare ancora sul nuoto, ed in particolare sul campione mondiale Francesco Bocciardo (400 metri stile libero S6) e sul vicecampione europeo Vincenzo Boni (50 m stile libero S3), ma anche su Arianna Talamona (200 metri misti SM7) e sullo spadista Matteo Betti. Attesa anche la gara del decano della spedizione azzurra, Alvise De Vidi (100 metri T51).

Il programma di giornataGli italiani in gara oggi – Il borsino con le speranze di medaglia della giornata

Clicca F5 da computer o refresha la pagina da mobile per seguire minuto per minuto tutte le gare delle Paralimpiadi 2016!

00.07 NUOTO: settima Martina Rabbollini nei 100 rana SB11 e ottavo Fabrizio Sottile nei 100 rana SB12.

00.00 TIRO CON L’ARCO: vittoria dell’Iran nel ricurvo maschile grazie a Gholamreza Rahimi.

23.10 NUOTO: sesto posto per Arianna Talamona nei 200 misti SM7 con tanto di record italiano, 3’16”97

23.07 ATLETICA: la statunitense Breanna Clark ha vinto i 400 metri T20 in 57”79.

23.05 SCHERMA: sono terminale le finali di oggi, la Cina ha vinto 3 ori su 4 nella spada. Matteo Betti, unico italiano al via, ha perso ai quarti di finale. Qui il riepilogo.

22.58 NUOTO: Valerio Taras è settimo nei 200 misti SM7, vinti con record del mondo di 2’30”72 dall’ucraino Bogodaiko. Record italiano per l’azzurro: 2’47”27.

22.56 NUOTO: settimo posto per Emanuela Romano nei 400 sl S6 femminili.

22.39 NUOTO: è medaglia d’oro per Francesco Bocciardoooooo! 5’02”15 il suo tempo! Nessuno l’ha preso!

22.38 NUOTO: ultima vasca, Bocciardo verso l’oroooooo!

22.35 NUOTO: ai 150 metri Bocciardo è nettamente primo!

22.31 NUOTO: prima finale e subito grande possibilità di medaglia per l’Italia, con Francesco Bocciardo che parte dal secondo miglior tempo in batteria nei 400 sl S6. E’ campione del mondo ed europeo in carica!

22.22 POWERLIFTING: l’egiziano Mohamed Elbid ha vinto l’oro nella categoria -97 kg maschile sollevandone 237, nuovo record paralimpico.

22.12 EQUITAZIONE: vittoria norvegese con Ann Cathrin Lubbe nell’individuale grazie a 72.878 punti.

22.00 TIRO CON L’ARCO: Netsiri elimina Erario vincendo 7-1. Fuori anche l’altro azzurro del ricurvo individuale maschile. Airoldi aveva perso nei sedicesimi, Erario esce agli ottavi.

21.57 TIRO CON L’ARCO: 5-1 per Netsiri su Erario.

21.50 TIRO CON L’ARCO: l’azzurro Erario sta sfidando il thailandese Netsiri e al momento è sotto 4-0. Sono gli ottavi di finale

21.02 POWERLIFTING: iniziata la finale -97 kg maschile.

21.00 TIRO A SEGNO: nella carabina ad aria prona 10 metri SH2 mista vince l’ucraino Vasyl Kovalchuk con 211.7 davanti Geunsoo Kim (211.2). Bronzo per la statunitense McKenna Dahl.

20.38 SCHERMA: prime finali anche per la spada, maschile e femminile, categoria A e B. Nessun italiano si gioca le medaglie però: Matteo Betti ha perso ai quarti.

20.20 TIRO A SEGNO: inizia ora anche la finale della carabina ad aria prona 10 metri SH2 mista, senza italiani al via.

20:00: momento della giornata povero di gare, visto che in Brasile è da poco terminata l’ora di pranzo. L’unica finale in corso è quella dell’equitazione ma senza l’Italia protagonista.

18:45 POWERLIFTING Medaglia d’oro egiziana nella categoria 86 kg femminile: ad imporsi è stata infatti Randa Mahmoud, che ha stabilito anche il nuovo primato paralimpico con 130 kg sollevati al secondo tentativo. La medaglia d’argento è andata alla giordana Tharwah Al Hajaj (119 kg), mentre sul gradino più basso del podio è salita la messicana Catalina Diaz Vilchis (117 kg).

18:30 TIRO A SEGNO Si è appena conclusa la finale della carabina tre posizioni 50 metri femminile (R8-50m Rifle 3 Positions-SH1 Final): con 455.4 punti, ad imporsi è stata la cinese Zhang Cuiping, che ha battuto la slovacca Veronika Vadovicova e la sudcoreana Lee Yun-Ri.

18:20 TENNISTAVOLO La finale della classe 7 femminile ha visto il successo dell’olandese Kelly van Zon, che si è imposta con il punteggio di 3-0 sulla turca Kübra Korkut (11-9, 11-9, 11-5). Terza posizione per la sudcoreana Kim Seong-Ok.

17:40 EQUITAZIONE Nella prima prova del Grado II, la britannica Natasha Baker ha ottenuto il miglior risultato in sella a Cabral, con 71.882 punti percentuali. Alle sue spalle troviamo l’olandese Demi Vermeulen su Burberry (71.824%), il tedesco Steffen Zeibig su Feel Good 4 (71.529%) e l’altro rappresentante Oranje Rixt van der Horst su Caraat (71.353%), tutti binomi che hanno superato la soglia degli ottanta punti percentuali. Per i colori azzurri, Silvia Veratti si è classificata sesta con Zadok (69.252%), mentre Francesca Salvadé su Muggel 4 è nona (69.147%).

17:35 ATLETICA Grande prestazione del cinese Shang Guangxu nella finale del salto in lungo T37 maschile: oltre alla medaglia d’oro, infatti, l’atleta asiatico si è anche preso il record del mondo con 6.77 metri, battendo così il padrone di casa Mateus Evangelista Cardoso, che comunque ha ottenuto una ragguardevole misura di 6.53 metri. Medaglia di bronzo e primato stagionale per il pakistano Haider Ali (6.28 metri).

17:30 ARCO Roberto Airoldi è stato subito eliminato dal torneo dell’arco ricurvo maschile: ai sedicesimi di finale, l’azzurro è infatti stato battuto dal brasiliano Luciano Rezende con un netto 6-0.

17:25 TENNISTAVOLO Nella finale della classe 1 maschile, è stato il britannico Rob Davies a conquistare la medaglia d’oro grazie alla vittoria per 3-1 sul sudcoreano Joo Young-Dae, con i parziali di 14-12, 4-11, 11-9, 11-5. Completa il podio un altro sudcoreano Kim Ki-Won.

17:20 ATLETICA Vittoria e record del mondo per la britannica Hollie Arnold, dominatrice del tiro del giavellotto per le classi F45/46: con una misura di 43.01, la rappresentante della Union Jack ha battuto la neozelandese Holly Robinson (41″22) e la polacca Katarzyna Piekart (41″07).

17:15 ATLETICA Trionfo brasiliano nella staffetta 4×100 metri maschile T11-13: la squadra di casa, composta da Diogo Ualisson Jeronimo da Silva, Gustavo Henrique Araujo, Daniel Silva e Felipe Gomes, si è infatti imposta con il nuovo primato paralimpico di 42″37, precedendo la Cina (43″05) e l’Uzbekistan (43″47).

17:10 SCHERMA Eliminazione ai quarti di finale per Matteo Betti, superato con il punteggio di 15-11 dal britannico Piers Gulliver.

17:00 ARCO Alessandro Erario supera i sedicesimi di finale dell’arco ricurvo battendo per 6-0 il giapponese Kimimasa Onodera.

16:55 NUOTO Nuova finale conquistata per l’Italia, con Vincenzo Boni, impegnato nei 50 metri stile libero della class S3: il campano, che ha nuotato a dorso, ha vinto la prima batteria in 47″03, realizzando il quarto tempo assoluto. Velocissimo il cinese Huang Wenpan, che ha realizzato il nuovo record del mondo in 40″51.

16:50 NUOTO Non arriva la qualificazione per Francesca Secci, che nei 50 metri stile libero S9 ha chiuso con il diciottesimo tempo del mattino (31″94): Miglior crono di giornata per la statunitense Michelle Konkoly, che in 28″36 ha stabilito il nuovo primato paralimpico.

16:45 ATLETICA Nel lancio della clavetta per le categoria T31/32, il polacco Maciej Sochal si è imposto con la misura di 33.91 metri. Sul podio anche il greco Athanasios Konstantinidis, argento con 33.69 metri, ed il britannico Stephen Miller, con 31.93 metri.

16:40 SCHERMA Nel quarto incontro della fase a gironi della spada maschile categoria A, Matteo Betti è stato superato per 5-3 dal francese Romain Noble. L’azzurro ha poi subito una terza sconfitta sui cinque assalti disputati, perdendo per 5-1 contro il cinese Sun Gang. Betti si qualifica comunque ai quarti di finale, dove troverà il britannico Piers Gilliver.

16:35 TENNISTAVOLO La finale della classe 8 maschile ha visto il successo del cinese Zhao Shuai, che si è imposto con un netto 3-0 ai danni dell’ungherese Andras Csonka (11-5, 11-6, 11-9). Sul terzo gradino del podio sale il polacco Petr Grudzien.

16:30 POWERLIFTING La categoria 88 kg maschile ha visto il successo del rappresentante degli Emirati Arabi Uniti, Mohammed Khalaf, che al suo secondo tentativo è riuscito a sollevare 220 kg, prima di fallire il terzo a 226 kg. A pari merito con 210 kg, il secondo ed il terzo sono stati divisi dal peso corporeo, che ha permesso al brasiliano Evanio Da Silva di conquistare la medaglia d’argento davanti al mongolo Sodnompiljee Enkhbayar.

16:20 SCHERMA Dopo due vittorie, Matteo Betti è stato sconfitto in occasione del suo terzo assalto, perso per 5-0 contro l’iracheno Zainulabdeen Al-Madhkhoori.

16:15 ATLETICA Nei 1.500 metri della categoria T20 maschile è stato lo statunitense Michael Brannigan ad imporsi con il tempo di 3’51″73. Alle sue spalle troviamo il polacco Daniel Pek (3’56″17) e l’iraniano Peyman Naziri Bazanjani (3’56″24).

16:10 SCHERMA Seconda vittoria per Matteo Betti, che nella fase a gironi della spada ha superato per 5-2 il padrone di casa brasiliano Fabio Luiz Damasceno. Ricordiamo che l’azzurro è inserito nella pool B della categoria A.

16:05 NUOTO I 100 metri rana della categoria SB12 maschile ha visto tra i protagonisti l’azzurro Fabrizio Sottile, che per un centesimo ha realizzato il primato italiano, portandolo ad 1’13″60. Sottile ha anche centrato la finale con l’ultimo tempo utile, mentre davanti a tutti svetta il favorito bielorusso Uladzimir Izotau (1’07″52).

16:00 ATLETICA Medaglia d’oro cinese anche nei 200 metri T36 femminili, dove ad imporsi è stata la cinese Shi Yiting, che ha sfiorato il primato mondiale con un tempo di 28″74, che comunque rappresenta il suo personal best. Distanti tutte le rivali, con la sudcoreana Jeon Min-Jae (31″06) che ha preceduto la tedesca Claudia Nicoleitzik (31″13).

15:55 ATLETICA Arriva un altro primato del mondo, con il cinese Hu Jianwen che si impone sui 100 metri nella categoria T38 maschile. L’asiatico ha chiuso in 10″74, battendo il favorito australiano Evan O’Hanlon (10″98), che in carriera non aveva mai perso una finale paralimpica. Medaglia di bronzo al brasiliano Edson Pinheiro (11″26).

15:50 TENNISTAVOLO La croata Sandra Paović si impone nella finale della classe 6, battendo in finale la tedesca Steffi Grebe per 3-0 (11-2, 11-7, 11-4). Medaglia di bronzo all’ucraina Maryna Lytovchenko.

15:45 NUOTO Manca l’accesso in finale Riccardo Menciotti, che ha realizzato il quattordicesimo tempo nei 100 metri stile libero della classe S10 (56″77). Il migliore di giornata è stato l’ucraino Maksym Krypak (51″52).

15:40 ATLETICA Quinto posto per Alvise De Vidi nella finale dei 100 metri T51: il veterano azzurro ha chiuso con il proprio season best (22″73), mentre davanti a tutti sfrecciava il belga Peter Genyn, che ha anche realizzato un nuovo record paralimpico in 21″15. Medaglia d’argento all’algerino Mohamed Berrahal (21″70), bronzo per il messicano Edgar Cesareo Navarro Sánchez (21″96).

15:30 NUOTO Arriva un nuovo primato italiano: a firmarlo è Arianna Talamona, che in 3’18″06 realizza il sesto tempo nelle batterie dei 200 metri misti della classe SM7 femminile. La favorita per la vittoria finale sarà la neozelandese Nikita Howarth, che si è fatta notare con un ottimo 2’58″82, unica a scendere sotto il muro dei tre minuti.

15:25 ATLETICA Vittoria statunitense nei 400 metri T52 maschili, dove Raymond Martin si è imposto con il tempo di 58″42, precedendo sulla linea del traguardo il giapponese Tomoki Sato (58″88), e, più distante, l’altro rappresentante a stelle e strisce Gianfranco Iannotta (1’02″16).

15:20 ATLETICA Assegnato il primo titolo paralimpico di questa giornata: la britannica Georgina Hermitage ha infatti vinto la finale dei 400 metri T37, realizzando un nuovo record mondiale in 1’00″53. Medaglia d’argento per la cinese Wen Xiaoyan (1’03″28), bronzo per la tunisina Neda Bahi (1’03″71).

15:15 NUOTO Nei 200 metri misti SM2, Valerio Taras ha realizzato il nuovo primato italiano in 2’48″98, conquistando l’accesso in finale con il sesto tempo. Il migliore in assoluto è stato il colombiano Carlos Serrano Zárate, che ha toccato la piastra d’arrivo in 2’40″58.

15:05 NUOTO In 5’58″53, Emanuela Romano centra l’ultimo tempo valido per la qualificazione alla finale dei 400 metri stile libero S6 femminili. Campionessa iridata e padrona del primato mondiale, l’ucraina Yelyzaveta Mareshko ha realizzato il miglior tempo del mattino in 5’25″27.

14:45 NUOTO In 5’18″61, Francesco Bocciardo ha vinto la seconda batteria dei 400 metri stile libero S6. Nella stessa heat, Marco Maria Dolfin si è classificato quinto 6’00″87. Nella classifica complessiva, il miglior crono è quello dell’olandese Thijs van Hofweegen (5’11″79). Bocciardo passa con il secondo tempo, Dolfin è invece il primo degli esclusi.

14:25 SCHERMA Matteo Betti ha iniziato il proprio percorso nella pool della spada maschile categoria A con una vittoria sul canadese Matthieu Herbert (5-4).

14:00 Inizia la giornata di gare a Rio 2016! Il tiro con l’arco e la scherma sono tra le prime discipline in programma.

13:40 Benvenuti alla nostra diretta paralimpica! Tra poco avranno inizio le competizioni di questa sesta giornata.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top